Elezioni regionali, Barattoni (Pd): "Piazza del Popolo scippata dalla Lega? No, gliel'abbiamo lasciata"

Il segretario provinciale del Pd Alessandro Barattoni, in vista delle elezioni di domenica, tira le somme della campagna elettorale che si chiude venerdì sera

Foto Massimo Argnani

Il segretario provinciale del Pd Alessandro Barattoni, in vista delle elezioni di domenica, tira le somme della campagna elettorale che si chiude venerdì sera. "È stata una campagna elettorale difficile - spiega - ma piena di soddisfazioni, perché davvero in tantissimi ci hanno voluto dare una mano. Nonostante lo sciacallaggio della destra siamo contenti dei volontari, dei cittadini, degli amministratori che in prima persona si sono spesi per il Partito democratico e per Stefano Bonaccini. Noi non scenderemo mai a livello degli altri, non speculeremo mai sui casi di cronaca per prenderci beffa delle disgrazie altrui sui palchi. Di questo siamo orgogliosi. Ci confrontiamo tutti i giorni con i lavoratori, gli imprenditori, i pensionati perché la Regione può innovarsi e migliorare guidando la crescita di questo Paese senza lasciare indietro nessuno".

"Sono convinto che i cittadini ci daranno fiducia per questo e anche a Bibbiano vinceremo, perché c’è una grande differenza fra la dimensione mediatica che è stata data ai fatti e la realtà - continua Barattoni - La destra dice di essere garantista, ma sentenzia sui social, mentre noi siamo per la giustizia e non per le speculazioni strumentali. Nella sfilata di leader nazionali, l’ex ministro Centinaio si è ricordato ieri della nostra terra dopo che aveva stralciato il progetto della riqualificazione della pialassa Baiona. Poi si è parlato addirittura di un possibile referendum per dividere l’Emilia dalla Romagna. Si è parlato della diminuzione dell’addizionale Irpef senza indicare le coperture finanziarie che potrebbero essere i tagli alla sanità come in Abruzzo o al fondo per la non autosufficienza. Noi non vogliamo innescare la rabbia sociale e non vogliamo che nostre comunità si disgreghino lasciando indietro chi è più debole e mettendo gli uni contro gli altri. Per questo non abbiamo mai risposto alle provocazioni che sono arrivate su tantissimi temi, ma abbiamo fatto proposte. Se la Lega propone assegni alle donne per rimanere a casa dal lavoro, noi proponiamo asili nido gratuiti. Noi proponiamo il trasporto pubblico gratuito per gli studenti, e loro?".

Il segretario poi ha parlato della manifestazione della destra in programma per venerdì sera in piazza del Popolo:  “È stato scritto che ci hanno scippato la piazza, anzi, la mezza piazza visto che il palco è stato montato a metà, forse per la paura di non riempirla - ironizza Barattoni - Noi avevamo prenotato la piazza, ma ci siamo sentiti con alcuni esponenti della Lega e gliel’abbiamo concessa per partecipare alla manifestazione di Forlì (dove è in programma la chiusura di campagna elettorale di Bonaccini, ndr). Per dimostrare che questa regione è già libera e democratica e tutti hanno diritto di stare nelle piazze. Del resto Salvini ha detto di voler chiudere la campagna elettorale nella ‘piazza piccolina di una città piccolina’. Per noi Ravenna è la città più bella del mondo e speriamo che sia un’occasione perché anche la destra, che ha ampliamente dimostrato di non conoscere il territorio, se ne accorga. Noi vogliamo migliorare l’Emilia-Romagna e vogliamo cambiare l’Italia, e se vinciamo ci sarà più forza per farlo rispetto a chi è scappato dal governo, scappa dai confronti e da lunedì scapperà anche dalla nostra terra come ha fatto nelle altre regioni".

"Io andrò in Piazza Kennedy con le sardine - ha concluso il segretario dem - perché ho sempre partecipato alle manifestazioni che lanciano messaggi positivi, di speranza per il futuro sia che si parli di ambiente, di contrastare la violenza sulle donne o di fare politica in modo diverso. Poi prenderemo il pullman per Forlì con il sorriso sulle labbra, perché non c’è niente di più bello che fare politica stando in mezzo alla gente con le nostre idee e i nostri valori".

Foto Massimo Argnani

M.A.02-18-4

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

M.A.03-25-26

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Sanità innovativa: in ospedale uno strumento che colpisce le cellule tumorali

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Si schianta con l'Harley contro il new jersey: motociclista gravissimo

  • Quattro ristoranti ravennati premiati al 'Gran Premio internazionale della ristorazione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento