menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La Lega Nord si scaglia contro il sindaco: "Troppi incarichi e assenze, si occupi della sua città"

E' quanto afferma senza tanti giri di parole Samantha Gardin, consigliera comunale e segretario della Lega ravennate

"Il sindaco Michele De Pascale deve incominciare seriamente a occuparsi di Ravenna e dei ravennati. Troppi impegni istituzionali fuori città, troppi incarichi, troppa attenzione rivolta a cause ideologiche, strumentalmente rivolte contro il Governo, non gli consentono di puntare tutta l’attenzione necessaria ai grandi problemi di Ravenna. E lo si vede anche dalle continue, pesanti assenze del sindaco in Consiglio comunale, il luogo istituzionalmente deputato al confronto e alle decisioni per la città e i cittadini. De Pascale appare e scompare, ma ovviamente l’escamotage di farsi sempre sostituire da altri non regge più”. E' quanto afferma senza tanti giri di parole Samantha Gardin, consigliera comunale e segretario della Lega ravennate.

"L’ultimo fronte di interesse del sindaco è l’appello per Mediterranea, propugnato dall’ennesimo comitato autoreferenziale impegnato a favorire l’immigrazione irregolare - continua la consigliera d'opposizione - Da meravigliarsi che il Pd, di fronte alla continua perdita di consenso, sia incapace di produrre la benchè minima analisi dei propri errori dal punto di vista politico e amministrativo, soprattutto in materia di immigrazione e di sicurezza. Su certe questioni di vitale importanza Il Pd rimane il grande assente, e sostenere iniziative ideologiche ultraminoritarie come Mediterranea la dice lunga sull’incapacità dei dirigenti del partito, come De Pascale, e dell’area pseudo-culturale che ancora gli orbita intorno di capire la stragrande maggioranza degli italiani e i cambiamenti in atto. Il Pd non ha proposte nè progetti su questi temi, se non quello dell’accoglienza generalizzata che tanti guai ha già prodotto, e si limita a dichiarazioni retoriche e isterismi verbali su principi che nessuno si sogna di trasgredire. Non a torto, quindi, la stragrande maggioranza degli italiani boccia senza appello la politica del Pd che sembra interessarsi esclusivamente degli immigrati, meglio se irregolari, piuttosto che del paese”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Cronaca

A Lido di Dante spuntano i nuovi "murales" dedicati al Sommo Poeta

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento