rotate-mobile
RavennaToday

Un premio letterario nazionale per la scrittrice ravennate Ornella Fiorentini

Con il suo romanzo "Diario d’amore alieno", l'autrice si è aggiudicata il premio “Vinceremo le malattie gravi”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

La scrittrice ravennate Ornella Fiorentini si è aggiudicata, con il suo romanzo “Diario d’amore alieno, edito da Chipiùneart Edizioni, Roma il Premio per Originalità al Premio Letterario Nazionale e Internazionale “Vinceremo le malattie gravi”, giunto nel 2022 alla sua IX edizione. Organizzato dall’Associazione Universum della verità e dignità di Bologna, il premio gode del patrocinio di Regione Lombardia, del Municipio di Sesto San Giovanni, delle Suore dell’Istituto Maestre Pie dell’Addolorata del territorio Nazionale e Internazionale, dell’Ordine dei Medici e Chirurghi di Milano, Pavia e Como, dell’AVIS di Sesto San Giovanni e dell’Associazione SOS di Sesto San Giovanni. Il fine di questo premio letterario è far scrivere, oltre agli scrittori e ai poeti, anche i pazienti affetti da patologie importanti perché non si sentano soli o inattivi o emarginati nella loro quotidiana lotta per la sopravvivenza. L’obiettivo degli organizzatori è stimolare la creatività, l’espressività e la fantasia di chi è in dialisi o di chi si sottopone alla chemioterapia con lo scopo di migliorare il rapporto o di entrare in relazione con il paziente. Durante la cerimonia di premiazione, che ha avuto luogo sabato 15 ottobre nella sala imperiale del Teatro Sociale di Como, la presidente del Premio, la professoressa Ileana Tudor – docente in medicina interna, specialista in Onco-Ematologia e scrittrice - ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa intrapresa da un punto di vista sociale e umano. A giudicare le opere in gara, una giuria di tutto rispetto formata da docenti universitari, medici, letterati e giornalisti. La finalità del premio “Vinceremo le malattie gravi” è quella di tenere accesi i riflettori sia sulle malattie gravi, sia sul valore imprescindibile della ricerca e della speranza. Questa è la motivazione della giuria di esperti per “Diario d’amore alieno” di Ornella Fiorentini: “Nel romanzo assistiamo a una rivoluzione mentale e temporale che intreccia varie figure simboliche sia femminili sia maschili sempre complementari in un carosello emotivo e sentimentale che muove in ogni senso le vie del bene e del male. Profondo ed emotivamente coinvolgente, “Diario d’amore alieno” raggiunge momenti di grande pathos in ogni lettore.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un premio letterario nazionale per la scrittrice ravennate Ornella Fiorentini

RavennaToday è in caricamento