Attualità

I 'Progetti del cuore' realizzano un mezzo per i cittadini di Ravenna

Per l’Associazione Volontari Protezione Civile R.C. Mistral disponibile un Fiat Doblò attrezzato per il trasporto delle persone diversamente abili

Il sostegno alle persone in difficoltà è arrivato anche in tempo di emergenza e sanitaria e mette a disposizione nuove risorse per la popolazione in difficoltà. Si è tenuta venerdì la consegna delle chiavi per l’inaugurazione del nuovo mezzo di trasporto in gestione all’ Associazione Volontari Protezione Civile R.C. Mistral di Ravenna, che sarà utilizzato per le attività di sostegno alla popolazione e per lo spostamento di persone con difficoltà motorie sia durante i tempi di quotidianità e, soprattutto, durante le emergenze.

In questa occasione l’iniziativa “Progetti del Cuore” presenta ufficialmente, ai cittadini e alle istituzioni, il nuovo mezzo di trasporto attrezzato per tutte le attività di protezione civile e gestione delle emergenze. Il progetto, nello specifico, ha in animo di lasciare il veicolo all’associazione per una durata di 8 anni complessivi, di cui ora sono stati finanziati i primi due, durante i quali il servizio sarà garantito e gestito in maniera integrale: dall’allestimento del mezzo per il trasporto disabili, alla gestione delle spese (come ad esempio l’assicurazione compresa di copertura kasko).

L’importanza e l’urgenza di questo progetto nascono dalle sempre crescenti necessità del territorio, in cui le realtà territoriali si sono occupate di organizzare le tante attività che sono in gestione alla Protezione Civile: dall’assistenza alla popolazione, ai presidi e sopralluoghi, alla ricerca delle persone scomparse, agli interventi durante le grandi calamità come terremoti, incendi e situazioni di pericolo, fino ai numerosissimi servizi che, da inizio anno e ancora oggi, vengono effettuati per l’attuale emergenza sanitaria, come la consegna di mascherine, di pasti, il presidio davanti alle strutture sanitarie e l’assistenza alla popolazione nei luoghi di pubblici. Quest’anno a ricevere il mezzo sarà appunto la Protezione Civile R.C. Mistral, che avrà a disposizione un Fiat Doblò attrezzato.

"Il mezzo di trasporto verrà utilizzato – specifica il segretario rc mistral signora Flavia Sansoni - su tutto il territorio comunale di Ravenna, ma anche a livello regionale e nazionale. Sarà soprattutto destinato ai servizi che fanno capo alla Protezione Civile e non solo con particolare riferimento all'evacuazione di persone con disabilità in contesti di emergenza e necessità". A sostenere il progetto anche Annalisa Minetti, che aveva presentato l’iniziativa all’inizio nell’ambito dei “Progetti del Cuore”: “La mia esperienza personale mi ha resa particolarmente sensibile a tutte le iniziative con cui si cerca di migliorare la vita dei cittadini diversamente abili, al punto di avermi guidato verso i “Progetti del Cuore” come quello che si sta portando avanti a Ravenna: la vocazione di questa iniziativa è di contribuire a risolvere il problema, sempre più stringente per l’Amministrazione pubblica e per le associazioni di volontariato, della destinazione di fondi per l’acquisto di mezzi da trasformare e adibire al trasporto dei cittadini con disabilità o ridotta capacità motoria”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I 'Progetti del cuore' realizzano un mezzo per i cittadini di Ravenna

RavennaToday è in caricamento