rotate-mobile
Cronaca Faenza

"A ciascuno la sua cura": sabato Faenza diventa il centro dell'oncologia internazionale

Andrà in scena l’importante conferenza medica “A ciascuno la sua cura – I tumori nell’età avanzata”: un evento patrocinato dall’Istituto Oncologico Romagnolo insieme al Comune di Faenza, all’IRST IRCCS di Meldola e al Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia Romagna.

Sabato  alle ore 10.30, presso il Ridotto Teatro Masini, andrà in scena l’importante conferenza medica “A ciascuno la sua cura – I tumori nell’età avanzata”: un evento patrocinato dall’Istituto Oncologico Romagnolo insieme al Comune di Faenza, all’IRST IRCCS di Meldola e al Servizio Sanitario Regionale dell’Emilia Romagna. Il tema, come ben riassunto dal titolo dell’incontro, verterà sulle neoplasie che sopraggiungono nei pazienti già avanti con gli anni, che rappresentano circa il 60% della casistica totale, e sull’approccio terapeutico sempre più personalizzato con cui l’oncologia cerca di combattere i tumori.

 
A discutere di questo importante  argomento interverranno due ospiti di caratura internazionale: il prof. Riccardo Audisio, Chirurgo Oncologo della britannica University of Liverpool, e il prof. Lodovico Balducci, Medico Oncologo dello statunitense Moffitt Cancer Center. Introdurranno il prof. Giampaolo Ugolini, Chirurgo Oncologo, e il dott. Stefano Tamberi, Medico Oncologo, entrambi dell’Ospedale di Faenza. L’ingresso è assolutamente gratuito: tutta la cittadinanza è invitata a partecipare. Sarà l’occasione per fare il punto della situazione sulla lotta contro il cancro assieme ad oncologi riconosciuti tra i massimi esperti a livello internazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"A ciascuno la sua cura": sabato Faenza diventa il centro dell'oncologia internazionale

RavennaToday è in caricamento