rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Cronaca Riolo Terme

"Aggiungi un posto a tavola": al via un progetto di inclusione scolastica

I soggetti coinvolti in questo importante progetto, che ha preso il via lunedì scorso e terminerà a giugno, sono l'Asp della Romagna Faentina, con la partecipazione di Coop. Teranga, il Comune di Riolo Terme e l'Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi

“Aggiungi un posto a tavola” è il titolo di un percorso di inclusione scolastica rivolto ai ragazzi richiedenti protezione internazionale del territorio riolese. I soggetti coinvolti in questo importante progetto, che ha preso il via lunedì scorso e terminerà a giugno, sono l'Asp della Romagna Faentina, con la partecipazione di Coop. Teranga, il Comune di Riolo Terme e l'Istituto Alberghiero Pellegrino Artusi, eccellenza scolastica del nostro territorio. Il progetto, nasce per promuovere e sostenere un percorso di inclusione attraverso la partecipazione dei ragazzi alle lezioni di natura pratica, affiancando gli studenti dell’istituto Alberghiero Pellegrino Artusi di Riolo Terme.

Il Comune di Riolo Terme ha nel suo territorio 16 ragazzi richiedenti protezione internazionale, che vengono gestiti dalla cooperativa Teranga sotto il coordinamento dell’Azienda di Servizi alla Persona della Romagna Faentina. Promuovere il confronto con giovani di altri paesi che vivono realtà complesse, favorire l'integrazione e lo scambio culturale, rendere gli studenti protagonisti di un processo di apprendimento che li rende mediatori delle loro conoscenze e nello stesso tempo destinatari di un arricchimento umano e culturale: sono questi gli obbiettivi principali su cui si basa il percorso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Aggiungi un posto a tavola": al via un progetto di inclusione scolastica

RavennaToday è in caricamento