rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Russi

Blitz nel cuore della notte: azione di sabotaggio contro i velox sulla San Vitale

Sono diversi i casi eclatanti, tra i quali quella di una cittadina di Russi che ha accumulato sanzioni per 14mila euro e la perdita di 180 punti dalla patente

Un'autentica azione di sabotaggio. Sono stati messi ko gli autovelox installati lungo la San Vitale tra Ravenna e Russi e al centro di una valanga di polemiche per l'elevato numero di multe arrivate agli automobilisti in transito nella trafficata arteria. La scoperta è stata fatta giovedì durante un controllo effettuato dagli agenti della Polizia Provinciale. Ignoti, approfittando del buio delle tenebre, si sono avvicinati ai dispositivi, staccando alcuni fili elettrici. Il caso è stato segnalato alla magistratura, mentre occorreranno almeno due giorni per sistemare gli impianti.

I velox installati dal 6 luglio scorso lungo la San Vitale, la Naviglio e via Madonna di Genova hanno totalizzato ben 18mila multe nel giro di 3 mesi, con una mole di quasi 286 multe al giorno. Il consigliere provinciale della Lega Nord, Jacopo Berti, sulla questione ha presentato un'interrogazione. Sono diversi i casi eclatanti, tra i quali quella di una cittadina di Russi che ha accumulato sanzioni per 14mila euro e la perdita di 180 punti dalla patente. Ad un faentino sono una trentina i verbali recapitati. Il limite è stato abbassato da 90 a 70 chilometri orari. Gli autovelox, gestiti direttamente dalla polizia provinciale, inizieranno a rilevare le infrazioni al Codice della Strada che prevede sanzioni a partire da 41 fino a 828 euro per chi supera i 70 km/h la velocità consentita.

Autovelox sulla San Vitale (foto Argnani)

Questa la posizione dei quattro nuovi autovelox: Provinciale 253 San Vitale al chilometro 67+220, nel Comune di Ravenna, nei pressi dell'incrocio con Via Braccesca direzione Ravenna; Provinciale 253 San Vitale al chilometro 65+320, nel Comune di Ravenna, nei pressi di Via Monaldina direzione Russi; Strada Provinciale 31 Madonna di Genova al chilometro 2+070, nel Comune di Cotignola, in direzione del centro abitato; Strada Provinciale 8 Naviglio al chilometro 16+090, nel Comune di Bagnacavallo, a Villaprati in direzione Alfonsine.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nel cuore della notte: azione di sabotaggio contro i velox sulla San Vitale

RavennaToday è in caricamento