Confcooperative aderisce all’iniziativa "I fiori di Ravenna. Città amica delle donne"

Affissa in mattinata la targa in mosaico alla presenza dell’Assessora Ouidad Bakkali e della presidente di Linea Rosa Alessandra Bagnara

Giovedì mattina, alla presenza dell’Assessora alle Politiche e cultura di genere Ouidad Bakkali, è stata collocata accanto al portone di ingresso di Confcooperative in via di Roma 108 la mattonella in mosaico "I Fiori di Ravenna. Città amica delle donne". La targa, realizzata dalla mosaicista Annafietta, riprende i colori del logo di Confcooperative Ravenna-Rimini che, con l’adesione a questa iniziativa, intende sostenere il progetto di sensibilizzazione contro la violenza di genere promosso a Ravenna dall’associazione Linea Rosa onlus in collaborazione con Cna Ravenna e con il Centro internazionale di documentazione sul mosaico del Mar.  

Alla cerimonia, oltre all’assessore, erano presenti Alessandra Bagnara, presidente di Linea Rosa; la mosaicista Annafietta; Luca Bracci, presidente di Confcooperative Ravenna-Rimini; Antonio Buzzi, vicepresidente di Confcooperative Ravenna-Rimini; Mirella Paglierani della Commissione dirigenti cooperatrici di Confcooperative Emilia-Romagna; Andrea Pazzi, direttore di Confcooperative Ravenna-Rimini.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Confcooperative è molto sensibile al tema del contrasto alla violenza di genere - sottolinea Mirella Paglierani della Commissione dirigenti cooperatrici di Confcooperative ER -. Proprio lo scorso anno la nostra Commissione ha pubblicato una ricerca sul tema dal titolo “View. Violenza, Impresa e Welfare” con l’intento di raccogliere i dati provenienti da 100 cooperative dell’Emilia-Romagna relativi ai progetti di sostegno, contrasto e prevenzione alla violenza di genere. Dalla ricerca è emerso che la cooperazione è tra i modelli di impresa più efficaci nel dare sostegno alle donne con l’80% delle cooperative che dichiara di svolgere periodicamente analisi relative al clima organizzativo per agevolare la raccolta di segnalazioni e il 30% che ha già strutturato, al proprio interno, servizi di aiuto e supporto. L’iniziativa di oggi realizzata a Ravenna ci rende orgogliosi e speriamo possa rappresentare un ulteriore “piccolo tassello” di una strada che vogliamo continuare a percorrere con convinzione". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova stretta in vista: a rischio chiusura ristoranti, parrucchieri e palestre

  • Il premio 'Cucina dell'anno' a una locanda romagnola: "Siamo orgogliosi"

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Coronavirus, il nuovo dpcm: piscina e palestre sotto esame. Dalle 21 possibili coprifuoco

  • Il Coronavirus torna nelle case di riposo: positivi 14 anziani e 3 oss

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento