menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, nuovo caso in provincia di Ravenna: "In buone condizioni, quarantena per i suoi contatti"

Purtroppo sono saliti a 30 i decessi (8 più di mercoledì), ma aumenta contemporaneamente anche il numero delle persone “clinicamente guarite"

Nuovo caso di Coronavirus a Ravenna. In Emilia-Romagna sono complessivamente 698 i casi di positività al Coronavirus, 154 in più rispetto all’aggiornamento di mercoledì, ma aumentano significativamente anche i campioni refertati, che passano da 2.385 a 2.884. Si conferma anche giovedì che si tratta in maggioranza di persone che presentano un quadro clinico non grave, con sintomi modesti o addirittura privi di sintomi.

E' un impiegato il terzo positivo al Coronavirus: "Colleghi in quarantena, il contagio forse da Piacenza"

299 i pazienti in isolamento a casa perché non necessitano di cure ospedaliere, 32 quelli ricoverati in terapia intensiva (6 in più rispetto). Purtroppo sono saliti a 30 i decessi (8 più di mercoledì), ma aumenta contemporaneamente anche il numero delle persone “clinicamente guarite”, cioè pazienti che, dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all’infezione, diventano asintomatici: mercoledì erano 6, giovedì sono 10.

In dettaglio, questi sul territorio i casi di positività, che si riferiscono sempre non alla provincia di residenza, ma a quella in cui è stata fatta la diagnosi: 378 Piacenza (59 in più rispetto a ieri), 150 Parma (35 in più), 68 Rimini (35 in più), 45 Modena (4 in più), 31 Reggio Emilia (11 in più), 19 Bologna (7 in più, di cui 4 nuovi casi nel circondario imolese, dopo quello di ieri), 4 Forlì-Cesena (2 in più), 3 Ravenna (uno in più rispetto a mercoledì). Continua a non avere casi positivi la provincia di Ferrara.

Rispetto a mercoledì, si sono purtroppo verificati 8 nuovi decessi: 3 residenti nella provincia di Parma, di cui una donna di 92 anni e due uomini rispettivamente di 89 e 73 anni; 4 in quella di Piacenza, di cui 3 donne di 81, 85 e 87 anni e 1 uomo di 76; un deceduto, un uomo di 68 anni, è della provincia di Bologna. Per 6 dei nuovi decessi sono ancora in corso gli approfondimenti per verificare se, come in tutti i casi precedenti, si trattasse di pazienti con patologie pregresse.  Complessivamente salgono dunque a 30 le persone decedute in regione, 6 delle quali di provenienza lombarda.

"Si registra un terzo caso di positività da Coronavirus in provincia di Ravenna, rispetto al quale si precisa che dall'indagine epidemiologica immediatamente attivata emerge che è relativo a un contatto con altra zona fuori Regione in cui attualmente è presente il virus - spiegano dal Comune di Ravenna - Il paziente è in buone condizioni, tanto che non si è reso necessario il ricovero in ospedale ed è stata pertanto attivata la quarantena domiciliare volontaria con sorveglianza attiva da parte del personale del Dipartimento di Sanità pubblica. Allo stesso tempo l'indagine epidemiologica ha portato a identificare i contatti stretti del paziente, che sono stati a loro volta posti in quarantena domiciliare volontaria e che vengono tenuti monitorati".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Occhi al cielo per ammirare la Superluna "rosa" di aprile

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento