rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

L'iniziativa di "Cuore e Territorio", una raccolta di donazioni per sostenere il reparto di Dermatologia

A oggi ha già raccolto tra i soci e messo a disposizione la somma di 5 mila euro, patrimonio di partenza per la realizzazione e l’avvio di una campagna multimediale

L’associazione Cuore e Territorio lancia una campagna di raccolta di donazioni per sostenere il reparto di Dermatologia dell’Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna diretto dal medico Michela Tabanelli. A oggi ha già raccolto tra i soci e messo a disposizione la somma di 5 mila euro, patrimonio di partenza per la realizzazione e l’avvio di una campagna multimediale che riassume gli obiettivi di migliorare la qualità dell’assistenza, l’umanizzazione dell’ambiente di cura, la tempestività dell’accoglienza dei cittadini e l’acquisto di nuove apparecchiature. È possibile contribuire con una donazione con bonifico bancario presso Cassa di Risparmio Ravenna (Iban IT02F0627013100CC0000027952). La causale è: donazione per la dermatologia. "Tante piccole donazioni possono fare la differenza” spiegano dall’associazione.

Michela Tabanelli: “Ringrazio Cuore e Territorio per questo fondamentale supporto che ha deciso di dare alla Dermatologia dell’Ospedale S. Maria delle Croci, per aiutarci a migliorare i nuovi ambulatori dermatologici e le nuove sale d’attesa recentemente ristrutturate dall’azienda, nell’ottica di un progetto di umanizzazione degli ambienti di assistenza. Questo progetto di umanizzazione è fondamentale per assicurare un miglioramento dell’accesso alle cure, con particolare riguardo alle visite dermatologiche ordinarie, prioritarie e urgenti, e alle consulenze da Pronto Soccorso".

Ma soprattutto l’iniziativa assume rilievo per la presa in carico in un contesto più accogliente e umano dei pazienti più fragili, quali i pazienti oncologici, i pazienti affetti dalle principali patologie infiammatorie cutanee, in particolare quelli con psoriasi grave e in cura con farmaci biotecnologici, quelli affetti da malattie sessualmente trasmesse e quelli con ferite difficili.

L’U.O.C di Dermatologia diretta da Michela Tabanelli si articola sui tre presidi ospedalieri di Ravenna, Lugo e Faenza. L’equipe dell’U.O. C di dermatologia di Ravenna è composta da 7 dirigenti medici specialisti in dermatologia e 7 medici Specialisti Ambulatoriali Convenzionati Interni specialisti in dermatologia e chirurgia plastica, la cui attività è orientata a garantire un’elevata complessità di cura.

La principale attività è quella di garantire le visite dermatologiche, ordinarie, prioritarie e di controllo, nel rispetto dei tempi d’attesa previsti a seconda della priorità, con erogazione nei presidi sia ospedalieri che territoriali. Nei presidi ospedalieri vengono garantite in maniera specifica le visite urgenti prescritte dal medico di medicina generale entro 72 ore, le consulenze di Pronto Soccorso con percorso veloce “fast track” e le consulenze nei vari reparti ospedalieri.

L’attività chirurgica, sia ambulatoriale che in regime di day surgery/day hospital, rappresenta una delle principali attività dermatologiche e si prefigge di garantire le asportazioni chirurgiche di ambito dermo-oncologico nei tempi d’attesa previsti. Sono attivi ambulatori dedicati di 2° e 3° livello per la cura delle principali patologie dermatologiche, in ambito oncologico, infiammatorio, vulnologico, allergologico, di malattie rare dermatologiche, delle malattie a trasmissione sessuale, in modo da coprire tutti gli ambiti di cura delle malattie della pelle.

La diagnosi precoce realizzata con visite dermatologiche nel rispetto dei tempi d’attesa, l’asportazione chirurgica tempestiva delle lesioni tumorali e la presa in carico del paziente con regolari follow-up con indagini cliniche e strumentali mirate, rappresentano le attività principali per l’Uoc di Dermatologia, attività che sono rese possibili grazie a strumenti e a risorse adeguate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'iniziativa di "Cuore e Territorio", una raccolta di donazioni per sostenere il reparto di Dermatologia

RavennaToday è in caricamento