Parametri microbiologici superiori alla norma: scatta nel cervese il divieto di balneazione

I campionamenti sono stati realizzati lunedì dal personale dell'Arpae e dell'Ausl lungo il litorale emiliano-romagnolo. Mancano all'appello due acque del comune di Ravenna

Parametri microbiologici superiori ai limiti di legge. Scatta il divieto di balneazione in un tratto di costa di Milano Marittima (dal canale cupa fino a circa 200 metri dal porto canale) ed in vicinanza del porto canale di Cervia (circa 100 metri dal molo sud). Il provvedimento, seguito dalle analisi svolte dopo le abbondanti piogge del fine settimana, potrà essere revocato solo quando i risultati degli accertamenti sulle campionature dell’acqua rientreranno nella norma.

Tutti i restanti chilometri di costa da Cervia, Pinarella, Tagliata e alcune aree di Milano Marittima sono assolutamente nei parametri e l'acqua è eccellente. Le aree in cui vige il divieto sono segnalate da appositi cartelli posti in prossimità della battigia. "Per informazioni potete rivolgervi al vostro bagnino di fiducia oppure ai marinai di salvataggio presenti sulla spiaggia - commenta il sindaco Luca Coffari -. Il moto ondoso delle scorse ore dovrebbe aver risolto questi leggeri sforamenti e dunque il mare tornerà pienamente balneabile". I campionamenti sono stati realizzati lunedì dal personale dell'Arpae e dell'Ausl lungo il litorale emiliano-romagnolo. Mancano all’appello due acque del comune di Ravenna, il cui monitoraggio era stato programmato in funzione del calendario dei ripascimenti, a causa del divieto d’accesso nelle zone interessate dai cantieri.

L'Arpae comunica che "sono stati già effettuati i campionamenti volti a verificare il rientro nei limiti di legge dei parametri batteriologici nelle acque interessate dalle non conformità: sono in corso le analisi, i cui esiti saranno pubblicati non appena disponibili". "Probabilmente l'ordinanza sarà revocata giovedì a seguito delle comunicazioni ufficiali - conclude il sindaco -. Questi sforamenti hanno riguardato molti punti della Riviera Romagnola (a Cesenatico e nel riminese) e sono presumibilmente causati dal maltempo degli ultimi giorni e dagli apporti di canali e fiumi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

mare-cervia-acqua-eccellente-beta-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sui binari: studente minorenne perde la vita

  • Primi due studenti positivi al Coronavirus in due scuole ravennati

  • Dramma sui binari: muore investito da un treno

  • Maxi festino nascosti in casa tra assembramenti e droga: 34 ragazzi nei guai

  • Travolto mentre attraversa in pieno centro: portato in ospedale in elicottero

  • A 26 anni 'sfida' il Covid e apre una pizzeria: "Faremo una pizza 'diversamente napoletana'"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento