Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca

Donate due seggette all’ospedale di Ravenna in memoria della giovane Giada Buresta

Anche la direzione dell’ospedale di Ravenna si associa al ringraziamento per il gesto di sensibilità dimostrato

Gli amici di Giada Buresta, la 23enne, deceduta tragicamente lo scorso 16 novembre, che frequentava l'università di infermieristica di Faenza, hanno donato in sua memoria 2 seggette al Pronto Soccorso e al reparto di Neurologia dell’ospedale di Ravenna. Giada era prossima alla laurea, aveva già svolto il tirocinio in vari reparti dell’ospedale di Ravenna, le piaceva molto il suo lavoro ed era dedita ad attività di volontariato. Per queste ragioni gli amici e la cugina hanno pensato di donare qualcosa di utile in sua memoria. Così si sono messi in moto per raccogliere fondi dagli amici e conoscenti e nei luoghi frequentati da Giada come il Centro Sociale e ricreativo "La Quercia" in Piazza Medaglie d'Oro e la Parrocchia "S. Pier Damiano". Giada sarebbe stata molto felice di questa iniziativa, per questo Riccardo e Pamela ringraziano tutti per aver contribuito. Anche la direzione dell’ospedale di Ravenna si associa al ringraziamento per il gesto di sensibilità dimostrato.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donate due seggette all’ospedale di Ravenna in memoria della giovane Giada Buresta

RavennaToday è in caricamento