Cronaca Faenza

La due giorni di Made in Italy: "Per la mostra-mercato non sarà necessario il Green Pass"

Lo ha deciso il Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza. Sarà invece necessario verificare il possesso della 'certificazione verde' per chi accede agli spazi al chiuso della mostra ceramica

Martedì mattina si è tenuta la riunione del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza presieduta dal prefetto di Ravenna, Enrico Caterino, alla quale hanno partecipato, tra gli altri, il sindaco di Faenza Massimo Isola, e la dirigente del Settore cultura del Comune di Faenza Benedetta Diamanti. Nel corso dell’incontro sono state esaminate e valutate le misure anti-Covid da adottare durante la manifestazione ‘Made in Italy’, in programma sabato 4 e domenica 5 settembre. 

Dopo attenta valutazione, il Comitato ha stabilito che nel corso della due giorni della mostra-mercato non sarà necessario esibire il Green Pass per l’accesso alle due piazze nelle quali si svolgerà la manifestazione dedicata alla vendita della ceramica artistica italiana. Sarà invece necessario verificare il possesso del Green Pass per i visitatori che vorranno accedere agli spazi al chiuso nei quali si tengono le esposizioni che fanno parte dell’evento. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La due giorni di Made in Italy: "Per la mostra-mercato non sarà necessario il Green Pass"

RavennaToday è in caricamento