menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nella foto Mezzolani con Casadei Della Chiesa a Roma per confronto con alcuni parlamentari contro l’abusivismo commerciale

Nella foto Mezzolani con Casadei Della Chiesa a Roma per confronto con alcuni parlamentari contro l’abusivismo commerciale

Milano Marittima e Cervia piangono lo storico negoziante. Era socio onorario di Confesercenti

“Perdiamo, oltre che un collega, anche un amico", sostiene la presidente di Confesercenti Cervia, Monica Ciarapica

A poche settimane dalla scomparsa del Direttore storico della Confesercenti Cervia, si è spento Eros Mazzolani, commerciante di Milano Marittima con punti vendita anche a Cervia. "Ho appreso domenica sera della triste scomparsa di Eros - esordisce il sindaco Massimo Medri -.  Faccio le mie più sentite condoglianze alla famiglia e a gli amici. Una persona estremamente carismatica, e con grande capacità di mediazione. Mazzolani è stato un leader del Confesercenti, ad oggi presidente onorario, protagonista indiscusso della vita sociale e politica cervese. Un uomo che ha dato molto a questo territorio, e che tutti conoscevano in città, sia per i suoi ruoli associativi, che per il suo negozio “Area51” a Milano Marittima".

“Perdiamo, oltre che un collega, anche un amico - sostiene la presidente di Confesercenti Cervia, Monica Ciarapica -. Eros, da due mandati, era presidente onorario per le sue grandi capacità umane e di sintesi fra le varie anime presenti all’interno dell’Associazione. Ho imparato tanto da lui ed è veramente stata una gran persona, che valorizzava il rapporto umano nel dibattito associativo. Per tutti noi era il “grande saggio”, l’uomo che riusciva a costruire una proposta che tenesse conto delle esigenze delle tante categorie che associamo. Perdiamo veramente un amico e un uomo che ha sempre lavorato nell’interesse dell’Associazione".

"Fin dal mio insediamento - dichiara il direttore di Confesercenti Cervia, Andrea Casadei Della Chiesa - mi ha aiutato con consigli e anche con benevole “tirate d’orecchie”, quando l’esuberanza dell’incarico aveva il sopravvento sulle azioni. Ha costruito autentici rapporti di amicizia con l’Associazione, con i dipendenti e con i dirigenti". "Sono pieno di aneddoti che mi ha raccontato lui e anche il suo compagno di vita e di caccia, Nello Righini, suo amico da sempre e alleato nelle passioni che insieme condividevano - conclude -. Nonostante le lacrime agli occhi, ora penso che saranno insieme, trovando il modo di fare scherzi a chi incontreranno nella loro immensa strada dell’eternità. Caro Eros, sarai sempre con noi con i consigli e gli insegnamenti che ci hai lasciato. Faremo tesoro soprattutto della tua amicizia e del maestro di vita che sei stato per tutti noi".

Nella foto Mezzolani con Casadei Della Chiesa a Roma per confronto con alcuni parlamentari contro l’abusivismo commerciale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento