Cronaca

Nuova vita all'albero di Natale di Coldiretti nel giardino della scuola

L'abete, alto più di due metri, è stato infatti donato alla Scuola Don Minzoni che da anni partecipa al progetto di Educazione alla Campagna Amica promosso da Coldiretti

Da mercoledì l'albero di Natale del Mercato Contadino coperto di Campagna Amica vive la sua seconda vita. L'abete, alto più di due metri, è stato infatti donato alla Scuola Don Minzoni che da anni partecipa al progetto di Educazione alla Campagna Amica promosso da Coldiretti. Alla presenza della Dirigente scolastica Angela Graziani e del suo primo collaboratore, il vicepreside Andrea Mengozzi, l'albero è stato piantumato nel cortile dell'Istituto di via Cicognani andando a sostituire una precedente alberatura che si era ammalorata. Un bel gesto nei confronti della natura, dunque, tale da garantire all'abete le condizioni ottimali per una crescita rigogliosa e ad aumentare il verde, con tutti i benefici del caso, che circonda la scuola.

“La lotta allo smog e la tutela dell'ambiente partono proprio dai piccoli gesti, da quelle buone azioni ecologiche che tutti noi, nella nostra quotidianità, possiamo e dobbiamo fare, come ad esempio assicurare una seconda vita ad un albero, alleato fondamentale nella battaglia contro l'inquinamento urbano”, commenta di Michele Graziani, Delegato provinciale Giovani Impresa, il movimento degli agricoltori under 30 di Coldiretti che ha collaborato attivamente alla piantumazione dell'abete, lavorando fianco a fianco a studenti e insegnanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova vita all'albero di Natale di Coldiretti nel giardino della scuola

RavennaToday è in caricamento