menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Resta intrappolato nella grotta: speleologo salvato dal Soccorso Alpino

La prima squadra di tecnici e sanitari ha già raggiunto la zona ed iniziato le prime operazioni

Paura per uno speleologo rimasto intrappolato nella grotta Abisso Acquaviva, nel comprensorio del comune di Brisighella. Il Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico, Servizio Regionale Emilia Romagna è intervenuto sabato pomeriggio per portare in salvo l'uomo rimasto vittima di un incidente. Il ferito di 45 anni è stato rapidamente raggiunto dai tecnici e dai sanitari del soccorso speleologico, che hanno provveduto a medicalizzarlo prima di essere movimentato verso l’uscita. Per i punti angusti della grotta, sono intervenuti tecnici specializzati del Soccorso Alpino che hanno provveduto ad allargare alcuni tratti.

I tecnici della XXV delegazione alpina hanno provveduto a bonificare il sentiero che dall’ingresso della grotta conduce alla strada, sistemando anche una linea di sicurezza per facilitare la progressione della barella fino al punto in cui l’infortunato è stato preso in carico dall’equipe sanitaria del 118. Sul posto anche i Vigili del Fuoco di Ravenna. Alle operazioni hanno partecipato 25 tecnici del soccorso speleologico, tra cui medici ed infermieri della Commissione Medica, tecnici disostruttori della Commissione Disostruzione, oltre a tecnici della XXV delegazione alpina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento