rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Rifiuti, slitta a dopo l’estate il nuovo sistema di raccolta differenziata in centro storico

L’attuale situazione di emergenza, che vede la maggior parte delle risorse impegnate nella pulizia e sgombero delle zone alluvionate, non consente l’avvio del nuovo servizio porta a porta in centro

Per non sottrarre forze e risorse impegnate nella pulizia e sgombero delle zone della città maggiormente colpite dall’alluvione, il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti nel centro storico di Ravenna, il cui avvio era stato pianificato per il 29 maggio, slitta a data da definirsi, presumibilmente dopo l’estate. Lo fa sapere Hera. La nuova data di avvio della riorganizzazione dei servizi ambientali, che interesserà oltre ottomila famiglie e attività e che abbina porta a porta misto ai cassonetti intelligenti a seconda della zona interessata, sarà comunicata non appena ci saranno le condizioni per poter partire con la riorganizzazione di un’area così delicata e complessa come quella del centro storico, al quale si vuole prestare la massima attenzione.

Si ricorda che per eventuali richieste specifiche o per chiarimenti sull’avvio dei nuovi servizi è possibile mandare una mail all’indirizzo dedicato differenziataravenna2021@gruppohera.it, contattare telefonicamente il Servizio Clienti Hera all’ 800.999.500 (per le famiglie) o 800.999700 (per le attività) dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 22 e il sabato dalle 8 alle 18 (numeri verdi gratuiti).Per informazioni e segnalazioni sono inoltre disponibili l’apposita sezione del sito del Gruppo Hera e l’app di Hera Il Rifiutologo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, slitta a dopo l’estate il nuovo sistema di raccolta differenziata in centro storico

RavennaToday è in caricamento