Rumori sospetti, parte la chiamata al 112: i Carabinieri sventano una spaccata, terzetto in fuga

Nel mirino di una banda di tre uomini è finita la tabaccheria-edicola di via Bastia a Lavezzola, nel comune di Conselice

Furto sventato nel cuore della nottata tra sabato e domenica. Nel mirino di una banda di tre uomini è finita la tabaccheria-edicola di via Bastia a Lavezzola, nel comune di Conselice. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i banditi, tutti col volto travisato, si sono presentati sul posto a bordo di una "Renault Scenic", rubata alcuni giorni fa in provincia. I ladri hanno cercato di forzare la saracinesca, senza riuscirci.

Prima che scattasse il sistema d'allarme alcuni residenti hanno avvertito dei rumori sospetti, motivo per il quale hanno chiamato il numero d'emergenza unico 112. L'allerta ha attivato i Carabinieri della Compagnia di Lugo, già impegnati nei consueti servizi di controllo del territorio notturni. Alla vista delle gazzelle, i malviventi si sono dileguati a piedi a mani vuote, abbandonando la vettura rubata. I Carabinieri dell'Aliquota Radiomobile e della stazione di Conselice sono stati impegnati in una caccia all'uomo, ma senza esito.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • Drammatico ritrovamento in casa: a fianco del divano bruciato il corpo senza vita di una donna

Torna su
RavennaToday è in caricamento