Simulati gli effetti di un alluvione: i ragazzi protagonisti di un'esercitazione di Protezione Civile

I ragazzi sono stati fatti salire ai piani alti della scuola, simulando una situazione reale

Sabato alle scuole “Giovanni Pascoli” di Sant’Agata sul Santerno si è svolta un’esercitazione intercomunale della Protezione civile, nell'ambito del progetto Life Primes. L'esercitazione ha previsto la simulazione di un superamento arginale da parte del fiume Santerno nel Comune di Imola e di una rottura arginale in prossimità di Sant’Agata sul Santerno. I ragazzi sono stati fatti salire ai piani alti della scuola, simulando una situazione reale. Cessata l'emergenza, sono poi usciti nel cortile, dove hanno ricevuto consigli di comportamento in caso di alluvione e hanno partecipato a un’attività formativa.

L’esercitazione ha testato la capacità di risposta del sistema di Protezione civile, con l’obiettivo di migliorare la risposta in caso di emergenza reale; ha previsto ha coinvolto dal livello regionale a quello locale, partendo dal nuovo sistema di allertamento fino alla simulazione delle azioni necessarie in caso di rischio di esondazione in un ambiente scolastico. Per ulteriori informazioni sul progetto Life Primes è possibile consultare il sito www.lifeprimes.org.

Potrebbe interessarti

  • Look sempre alla moda: ecco i 4 parrucchieri top della Romagna

  • I segreti del bicarbonato di sodio: un toccasana per la nostra casa

  • Cosa attrae le zanzare? E' tutta colpa della chimica

  • Biblioteche a Ravenna: elenco, contatti e informazioni

I più letti della settimana

  • Il vento devasta il parco di Cervia: alberi crollati e arredi distrutti

  • Sciagura in serata: moto si schianta contro un'ambulanza, muore un 28enne

  • Spiagge devastate dal maltempo: turisti e bagnini fanno squadra per ripulirle

  • Le crolla un albero addosso mentre passeggia in pineta: donna in gravi condizioni

  • Milano Marittima devastata dalla tempesta: la spiegazione del violento evento atmosferico

  • Alberi crollati sulle auto e strade bloccate: scene da apocalisse a Milano Marittima

Torna su
RavennaToday è in caricamento