menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sindacati, Marcella D'Angelo rieletta segretaria della Flc Cgil

Il congresso di categoria ha rappresentato un momento di riflessione sulle tematiche del mondo della scuola e dell’istruzione

Marcella D’Angelo è stata rieletta all’unanimità segretaria generale della Flc Cgil Ravenna. Il congresso di categoria ha rappresentato un momento di riflessione sulle tematiche del mondo della scuola e dell’istruzione. Sono stati votati alcuni ordini del giorno su temi importanti. Il primo dei quali riguarda l’autonomia scolastica.

“Il congresso provinciale della Flc Cgil di Ravenna – si legge nell’ordine del giorno - ribadisce un netto No autonomia differenziata alle Regioni in materia di istruzione, né ad ulteriori forme della stessa come preannunciato nella nota aggiuntiva al Def sulla base dell'articolo 116 comma III della Costituzione. La Flc è impegnata ad impedire in tutti i modi la frammentazione e la disunione del Paese, tanto meno se si intende procedere in modo affrettato e con legge delega per dare campo libero al Governo in aperta violazione della Costituzione”.

La Flc si è inoltre espressa sul caso Riace, dando piena solidarietà al sindaco Mimmo Lucano. Di tutt’altro tenore la posizione della categoria nei confronti della decisione della sindaca di Lodi in merito all’esclusione dei bambini stranieri dal servizio mensa. “La Flc – viene sottolineato nell’ordine del giorno - è impegnata a difendere il modello della scuola pubblica italiana democratica e inclusiva e auspica che nel nostro Paese tutti e tutte abbiano sempre accoglienza e cittadinanza”. La Flc esprime inoltre una forte contrarietà ai contenuti del ddl Pillon che "farebbe compiere un salto all'indietro di diversi decenni alle tutele e ai diritti delle donne e dei bambini del nostro Paese".

Altra problematica riguarda il fatto che nei luoghi di lavoro "si stia registrando una preoccupante tendenza all'aumento della separazione precoce dei percorsi scolastici degli studenti sulla base della condizione sociale delle loro famiglie. Bisogna trovare misure di contrasto a questo fenomeno".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento