rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca

Rinasce a Ravenna l'"Orto in condotta" di Slow Food con la scuola Riccardo Ricci

Per la condotta di Ravenna, che dal 2008 porta avanti l'avventura dell' "Orto in condotta" con la scuola elementare Riccardo Ricci, quest'anno la festa è doppia

Italia Slow Food celebra a Ravenna la festa degli “Orti in condotta”, realizzati dalle scuole di tutto il Paese con Slow Food. Per la condotta di Ravenna, che dal 2008 porta avanti l’avventura dell’ “Orto in condotta” con la scuola elementare Riccardo Ricci, quest’anno la festa è doppia; perché il tradizionale appuntamento dell’11 novembre coincide idealmente anche con la rinascita dell’orto, la cui coltivazione è stata sospesa nel corso dell’anno scolastico 2013 – 2014 per consentire la realizzazione di lavori di ampliamento dei locali della scuola.

Un nuovo pezzo di terreno, dissodato grazie alla collaborazione dell’istituto agrario Perdisa, è pronto ad essere coltivato dagli alunni delle sei classi ortolane. Nella mattinata di martedì, a scuola, ci sarà quindi l’inaugurazione dei lavori nel nuovo appezzamento, accompagnata dalla presentazione della squadra dei nonni e delle nonne ortolane, fondamentale pilastro del progetto, dalla messa a dimora delle prima piantine e dalla prima semina.

Alla sera, invece (20.30) tutta la rete locale di Slow Food festeggerà gli orti con una cena all’ Ustarì di du’ Canton di Camerlona, via Piangipane 6. Alla serata sono invitati a partecipare le maestre, i nonni e le nonne ortolane, i genitori, i rappresentati delle istituzioni coinvolte nel progetto e i soci della condotta. Ma possono intervenire anche quanti non conoscono ancora Slow Food e sono curiosi di avvicinarsi a questo grande movimento che si batte per un cibo “buono, pulito e giusto”.

Il menù prevede: crostone di polenta con fonduta, speck e funghi; tortelli di radicchio burro e salvia; fesa di tacchino con le castagne, patate al forno e cavolfiore gratinato; semifreddo al mascarpone con cioccolato caldo; caffè; acqua e vino. Durante la serata, tra tutti gli intervenuti, verranno estratte a sorte 3 tessere omaggio per l’iscrizione a Slow Food. Il costo della cena è di 25 euro, che comprendono una quota da devolvere alla scuola Riccardo Ricci per la gestione del progetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinasce a Ravenna l'"Orto in condotta" di Slow Food con la scuola Riccardo Ricci

RavennaToday è in caricamento