Cronaca

Trasporto pubblico: "Costruiamo una linea ferroviaria Ravenna-Forlì"

"Per arrivare a Forlì in macchina bisogna fare 24 chilometri in coda dietro ai trattori; se, invece, ci si vuole arrivare in treno bisogna per forza passare da Faenza"

"La nostra città non ha un collegamento decente, ferroviario o stradale, con una città che è anche relativamente vicina: propongo di costruire una linea ferroviaria Ravenna-Forlì". E' la proposta provocatoria lanciata dal capogruppo in consiglio di Forza Italia, Alberto Ancarani, durante la commissione di martedì pomeriggio in cui è stato presentato l’ordine del giorno depositato dal consigliere di CambieRà Marco Maiolini sul ripristino della linea ferroviaria Budrio - Massalombarda.

"Per arrivare a Forlì in macchina bisogna fare 24 chilometri in coda dietro ai trattori - continua Ancarani - Se, invece, ci si vuole arrivare in treno bisogna per forza passare da Faenza con tempi lunghissimi. Se dobbiamo dare la priorità a un intervento, dopo quello per velocizzare la tratta Ravenna-Bologna sul quale siamo in ritardo da decenni, diamola a questo. Ripristinare la linea sepolta sottoterra Budrio - Massalombarda non richiederebbe un impegno economico minore: tanto vale allora risolvere questo problema, sicuramente più grande".

"Pur dando il nostro pieno appoggio alla proposta di Maiolini, la nostra priorità ora è quella di mantenere l'investimento per portare i treni da Ravenna a Bologna sotto i 60 minuti, visto che a oggi serve un'ora e venti, e anche quella di potenziare la tratta verso Rimini, grossa meta turistica - torna sulla richiesta all'ordine del giorno l'assessore ai lavori pubblici e mobilità Roberto Fagnani - Noi possiamo impegnarci a sollecitare in Regione, ma ripristinare la linea Budrio-Massalombarda non sarà nè semplice, nè rapido. Servirà uno studio di fattibilità per valutare i costi, sicuramente ingenti, e gli eventuali benefici".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico: "Costruiamo una linea ferroviaria Ravenna-Forlì"

RavennaToday è in caricamento