rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Cronaca

Il maltempo 'congela' il Tribunale: rinviata l'udienza del processo a Matteo Cagnoni

Venerdì mattina nel Tribunale di Ravenna si sarebbero dovute svolgere alcune udienze, tra le quali la sedicesima del processo a Matteo Cagnoni, il dermatologo ravennate accusato di avere ucciso la moglie Giulia Ballestri

Il maltempo 'congela' anche la giustizia. Venerdì mattina nel Tribunale di Ravenna si sarebbero dovute svolgere alcune udienze, tra le quali la sedicesima del processo a Matteo Cagnoni, il dermatologo ravennate accusato di avere ucciso la moglie Giulia Ballestri il 16 settembre 2016. E invece l'udienza è stata rinviata a venerdì prossimo, dal momento che la chiusura di strade e autostrade paralizzate dal gelicidio ha impedito a diversi avvocati e testimoni di raggiungere la città. Tra questi i legali dell'imputato, Giovanni Trombini e Andrea Dalaiti, che risiedono a Bologna dove hanno lo studio, e diversi giudici popolari facenti parte della Corte presieduta da Corrado Schiaretti. Il processo riprenderà dunque venerdì 9 marzo, quando verranno ascoltati otto testi dell'accusa (in mattinata il Pm Cristina D'Aniello ha rinunciato all'ascolto di altri tre testimoni).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il maltempo 'congela' il Tribunale: rinviata l'udienza del processo a Matteo Cagnoni

RavennaToday è in caricamento