Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Ubriaco aggredisce un Carabiniere colpendolo al volto con una bottiglia di vetro

Solo qualche mese fa un episodio simile si era verificato sullo stesso viale, quando un 46enne ravennate aveva aggredito prima un passante e poi un Carabiniere intervenuto per mettere fine al litigio

Nuovo episodio di violenza su viale Pallavicini, la strada che costeggia la stazione ferroviaria. Intorno alle 21.30 di sabato sera il proprietario di un negozio etnico ha chiamato i Carabinieri richiedendo un intervento per via della presenza di un giovane ubriaco che infastidiva i clienti del locale e i passanti. I militari, giunti sul posto, si sono avvicinati all'uomo chiedendogli di mostrare i documenti. Ma il giovane, in preda ai fumi dell'alcol, ha reagito male aggredendo uno dei Carabinieri, colpendolo al viso con una bottiglia di vetro e ferendolo sopra al ciglio sinistro. La pronta reazione del collega e l'immediato arrivo di un'altra pattuglia dei Carabinieri e di una volante di Polizia hanno permesso di immobilizzare velocemente l'aggressore, un pakistano, che è stato poi accompagnato al comando provinciale. Il militare ferito è stato soccorso dagli uomini del 118, che lo hanno trasportato all'ospedale di Ravenna per le cure e gli accertamenti del caso. Solo qualche mese fa un episodio simile si era verificato sullo stesso viale, quando un 46enne ravennate aveva aggredito prima un passante e poi un Carabiniere intervenuto per mettere fine al litigio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaco aggredisce un Carabiniere colpendolo al volto con una bottiglia di vetro

RavennaToday è in caricamento