menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nuova hamburgeria gourmet che vuole far rinascere il centro storico: e assume personale

Nel ristorante vengono proposti panini gourmet con eccellenze del made in Italy come il Grana Padano stagionato 24 mesi, ma anche insalate, toast, antipasti e prodotti romagnoli, come i passatelli fritti

L'inaugurazione ufficiale è fissata per giovedì 21 marzo, ma i passanti più "attenti" si saranno accorti che in realtà il locale ha gia aperto mercoledì 13. E' arrivato anche a Ravenna 'WellDone Burger', la catena di hamburgerie gourmet nata nel 2013 a Bologna. Un progetto che nasce con l'obiettivo di ripensare la logistica delle forniture alimentari, focalizzandosi sul modo in cui le aziende allevano e nutrono i loro animali, di come si occupano della gestione dello spreco e dell'inquinamento prodotto dalle attività agricole.

Il locale ha aperto in via 4 novembre al civico 19, in una zona del centro storico fortemente dedicata alla ristorazione, e tra gli obiettivi che fanno parte della "filosofia" del ristorante c'è proprio quello di voler rilanciare il centro e il tessuto urbano ravennate, proponendosi come nuovo punto d'incontro e di scambio culturale. Il tutto in un'ottica di recupero e rivitalizzazione dei materiali: industrial design il mood per l'arredo, bancone in legno grezzo, sedie e tavoli ricavati da assi di legno riciclate, oggetti d'arredo di cartone.

"Se temiamo la crisi del centro storico? Per noi il centro storico è un punto di forza - spiega lo store manager Gianluigi Canale - Crediamo fortemente nell'idea che i centri città vadano valorizzati. Da un punto di vista strategico noi consideriamo solo il centro storico: non esistono Well Done nei centri commerciali. Vogliamo spingere le persone a riscoprire spazi dimenticati e a rallentare i ritmi frenetici che abbiamo un po' tutti".

Il nuovo ristorante è disposto su tre piani, per circa ottanta coperti, e ha anche un terrazzo interno dove d'estate sarà possibile mangiare, mentre si sta studiando la possibilità di realizzare un dehors su via 4 novembre. "Abbiamo scelto di aprire a Ravenna perchè è una città che ha un bacino interessante - continua lo store manager - Qui c'è un flusso turistico con una disponibilità di spesa differente rispetto ad altre città, ma soprattutto c'è un turismo di qualità, e noi puntiamo proprio alla qualità".

E infatti nell'hamburgeria vengono proposti panini gourmet con pane di farine biologiche, carni d'alpeggio e verdure di stagione, eccellenze del made in Italy come il pecorino di Pienza o il Grana Padano stagionato 24 mesi, ma anche insalate, toast, antipasti e prodotti romagnoli, come i passatelli fritti. Un prodotto molto particolare, che nei mesi scorsi ha fatto discutere vegani e "carnivori", è il Beyond Burger, il burger di “non-carne” composto al 100% da proteine di origine vegetale prodotto e distribuito in Italia solo dalla catena di Welldone. La ricerca si estende anche nei drink: impossibile, per esempio, ordinare una Coca Cola, mentre come alternativa viene proposta la 'MoleCola', una cola italiana biologica ed equosolidale.

Al momento lo staff è composto da otto persone, ma i gestori stanno valutando nuove assunzioni, soprattutto in vista dell'arrivo dei flussi turistici di primavera/estate. L'inaugurazione ufficiale del locale è fissata per giovedì 21 marzo, con un aperitivo in terrazza in cui saranno offerti assaggi di tortellini fritti, mini burger e finger food, accompagnati da birra e vino e dalla musica di dj Matteo Manzoni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento