Politica

Classi-pollaio a Cervia, Lega: "Smistiamo gli alunni tra i due istituti per un'educazione serena"

Nell’istituto comprensivo 3 di Cervia sono attualmente previste 3 classi prime da 27 alunni: "Sia concesso uno spostamento di alunni con l'altro istituto"

Tutelare la sicurezza di tutti e ridimensionare le classi-pollaio: ponendosi questo obiettivo i consiglieri comunali della Lega a Cervia Enea Puntiroli, Daniela Monti, Stefano Versari, Gianluca Salomoni e Monica Garoia fissano un ordine del giorno per discutere della situazione degli istituti comprensivi 2 e 3 di Cervia.

"Nell’istituto comprensivo IC2 sono previste 5 classi prime con non più di 20/22 alunni, mentre nell’IC3 sono previste 3 classi da 27 alunni - spiegano i consiglieri del Carroccio - e durante l’anno scolastico 2020/21 sono state create “classi plus” per poter garantire il distanziamento previsto dalle normative covid". Considerando poi che l’istituto comprensivo 3 dispone degli spazi necessari per un aumento di classi, i consiglieri della Lega chiedono al sindaco e alla Giunta "di far rispettare gli accordi sottoscritti affinché sia concesso uno spostamento di alunni tra gli istituti comprensivi IC2 e IC3 al fine di creare quattro classi rispettivamente di 22 studenti per ciascun istituto, in modo da poter garantire un futuro educativo sereno e ricco di prospettive a tutti gli studenti interessati da tale provvedimento".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Classi-pollaio a Cervia, Lega: "Smistiamo gli alunni tra i due istituti per un'educazione serena"

RavennaToday è in caricamento