Domenica, 24 Ottobre 2021
Politica

Elezioni, i 5 stelle sosterranno de Pascale. Conte: "Abbracciamo il suo progetto per la città"

L'ex premier per Ravenna punta anche sul progetto Agnes: "Vogliamo realizzare il polo energetico". Igor Gallonetto sarà il capolista del Movimento alle amministrative

Dopo il sostegno del segretario nazionale del Pd Enrico Letta, che lunedì ha lanciato la campagna elettorale dei democratici, de Pascale incassa l'endorsment anche da parte del presidente del Movimento 5 Stelle, Giuseppe Conte. Mercoledì mattina decine di sostenitori hanno seguito l'ex premier nel suo tour nel centro di Ravenna, prima di fermarsi per qualche 'selfie' e per una breve presentazione in piazza Kennedy. Ogni dubbio sulle elezioni amministrative è stato subito allontanato: "Igor Gallonetto sarà il capolista dei 5 Stelle a Ravenna e Michele De Pascale sarà il nostro candidato sindaco", annuncia Conte. Un'alleanza che ha poi subito scatenato la critica da parte del candidato forzista Ancarani.

"Assieme a de Pascale abbiamo lavorato tantissimo durante la pandemia. La collaborazione è stata una delle chiavi risolutive per uscire dall'emergenza - afferma il presidente del Movimento - Abbracciamo questo suo progetto della città". L'ex premier poi si sofferma sugli aspetti che lo hanno favorevolmente colpito durante la sua visita in città: "Ravenna è una città ricca di cultura, con i suoi otto monumenti Unesco, ma anche con il turismo balneare. Proprio durante la passeggiata in centro ho notato tanti turisti stranieri. Questa è la ricchezza dell'Italia".

Oltre all'aspetto turistico-culturale, Conte rileva anche l'importanza del settore portuale ed energentico: "Vogliamo realizzare un grande progetto su Ravenna: Agnes, ma anche il programma di sostenibilità ambientale che riguarda il Parco del Delta del Po. Progetti che sono al centro degli sforzi dell'attuale amministrazione. Per questo crediamo che sia giusto puntare sulla conferma del mandato di de Pascale".

Lo stesso sindaco di Ravenna era presente all'incontro. "Ringrazio il Movimento per il percorso che stiamo facendo assieme" ha detto de Pascale, e ricordando il lavoro svolto insieme a Conte durante la pandemia aggiunge: "Noi tutti ci siamo appoggiati sulle sue spalle. Sono certo che il suo impegno per la nostra città non verrà meno anche nella sua nuova veste. Il suo sostegno non è frutto di logiche partitiche nazionali, ma nasce dalla collaborazione che abbiamo costruito tra enti locali e Governo in un momento di estrema difficoltà. Nasce da una visione condivisa e comune di rinascita e ripartenza per il nostro Paese".

Infine il presidente dei 5 Stelle ha riservato alcune considerazioni sul Green Pass. "Oggi bisogna conciliare tutti gli interessi in gioco. Una delle lezioni che abbiamo appreso dalla pandemia è che bisogna proteggere la salute e non la si può mettere da parte per proteggere l'economia. Tutelando la salute si otterranno benefici anche per l'economia - spiega Conte - Oggi la variante Delta è molto insidiosa. Dobbiamo mantenere le cautele e il Green Pass è lo strumento che ci consente di mantenere libertà e protezione. Non arriviamo all'obbligo vaccinale se non serve. Il Green Pass è una tutela per salute ed economia. E' vero, è un onere per le persone, ma è un sacrificio necessario per ottenere un risultato utile per tutti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni, i 5 stelle sosterranno de Pascale. Conte: "Abbracciamo il suo progetto per la città"

RavennaToday è in caricamento