rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Politica

Lidi nord, Zandoli (Lega): "Fra la Baiona chiusa e il traghetto in avaria, i cittadini sono 'in ostaggio' della Romea"

Il referente della Lega: "Con l’arrivo del bel tempo e della stagione estiva, il forte aumento di traffico e l’afflusso turistico solleveranno notevolmente questo problema. Ci chiediamo come sia possibile continuare ad eseguire interventi a singhiozzo"

"Ancora disagi per i residenti dei Lidi Nord, con il recente guasto del traghetto che collega Marina di Ravenna e Porto Corsini e la chiusura del ponte sulla Baiona per lavori da diversi mesi a questa parte, i cittadini dei Lidi Nord restano ostaggio della sola Romea per rimanere collegati col resto della città". Lo afferma in una nota Lorenzo Zandoli, referente provinciale della Lega a Ravenna.

"Fin dallo scorso autunno in Consiglio Comunale si parlava di possibili disagi ed eventuali soluzioni per affrontare la situazione venutasi a creare coi lavori sul ponte della Baiona, i ritardi sui lavori hanno portato i primi disagi aumentando notevolmente l’afflusso al traghetto sul Candiano.  Il traghetto però - prosegue Zandoli - con le varie avarie avute in questi giorni sta creando per l’intera comunità dei lidi nord (Marina di Ravenna, Porto Corsini, Marina Romea e Casalborsetti) notevoli disagi. Con l’arrivo del bel tempo e della stagione estiva, il forte aumento di traffico e l’afflusso turistico solleveranno notevolmente questo problema. Ci chiediamo come sia possibile continuare ad eseguire interventi a singhiozzo e come può l'amministrazione comunale non riuscire a programmare un intervento completo per ovviare a questa situazione di disorganizzazione ed incomodo per tutta la cittadinanza".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lidi nord, Zandoli (Lega): "Fra la Baiona chiusa e il traghetto in avaria, i cittadini sono 'in ostaggio' della Romea"

RavennaToday è in caricamento