rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca

Abusivismo, nel 2017 garantiti altri rinforzi: "Agenti a tempo determinato"

In questo modo, spiega Fusignani, "riusciremo a garantire in tutti i lidi, con la stessa continuità, i controlli che quest’anno abbiamo effettuato nella zona sud del litorale"

Il vicesindaco Eugenio Fusignani, con delega a Polizia municipale e sicurezza, il comandante del Corpo Stefano Rossi e la vice comandante Alessandra Bagnara hanno incontrato nei giorni scorsi gli agenti a tempo determinato che hanno svolto nei mesi estivi i servizi di controllo antiabusivismo sul litorale ravennate e che sono quasi al termine del loro periodo di lavoro.

“Ho voluto incontrare e ringraziare personalmente i 18 giovani agenti, uomini e donne che in questi mesi hanno svolto con competenza e passione un importantissimo compito - dichiara Fusignani - nell’ambito del più ampio accordo di collaborazione sottoscritto in Prefettura con l’obiettivo di realizzare il migliore coordinamento tra tutte le forze di polizia. E il mio ringraziamento si estende naturalmente ai 4 agenti a tempo indeterminato che hanno svolto i medesimi compiti, fornendo anche con grande disponibilità supporto e indicazioni utili ai loro colleghi nei primi giorni di lavoro".

"Stiamo preparando un report dettagliato del lavoro compiuto, ma se guardiamo a quanto finora emerso e soprattutto alle numerose attestazioni di stima e apprezzamento pervenute al comando da parte di cittadini, turisti, associazioni di categoria e altri soggetti, possiamo già dire di avere raggiunto un risultato senz’altro positivo, nell’ambito di un’azione che è stata finalizzata al rispetto delle regole, alla tutela del commercio regolare, al mantenimento della convivenza civile e a far trascorrere ai ravennati e ai turisti giornate serene sulle nostre belle spiagge", aggiunge Fusignani.

"Naturalmente tutto ciò non sarebbe stato possibile se non avessimo investito risorse nell’assunzione di questi 18 agenti, per un progetto, realizzato con il coordinamento della Prefettura, che quest’anno ha avuto un carattere sperimentale e che ha visto realizzare la maggior parte dei controlli nella zona dei lidi sud, che richiedeva una maggiore attenzione e dove il servizio si è svolto quotidianamente - conclude il vicesindaco -. Per il prossimo anno, attraverso l’assunzione di un numero ancora maggiore di agenti a tempo determinato, riusciremo a garantire in tutti i lidi, con la stessa continuità, i controlli che quest’anno abbiamo effettuato nella zona sud del litorale, dove il fenomeno dell’abusivismo commerciale si è quasi azzerato, puntando ad ottenere su tutta la nostra costa lo stesso risultato".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Abusivismo, nel 2017 garantiti altri rinforzi: "Agenti a tempo determinato"

RavennaToday è in caricamento