rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Cronaca Faenza

Concorso scientifico nazionale "Torricelli web": Il liceo scientifico di Lugo si aggiudica la quinta edizione

L’iniziativa ha coinvolto gruppi di studenti provenienti da tutta Italia, che hanno elaborato una ricerca sulle nuove frontiere dell’intelligenza artificiale, tema dell’edizione 2014

Il liceo scientifico “Ricci Curbastro” di Lugo si aggiudica la quinta edizione del concorso scientifico nazionale Torricelli Web, istituito dall’Istituto Superiore Liceo di Faenza (già Liceo Classico ‘E. Torricelli’) con il sostegno di Confindustria Ravenna e della Fondazione ‘Ettore Sansavini’. L’iniziativa ha coinvolto gruppi di studenti provenienti da tutta Italia, che hanno elaborato una ricerca sulle nuove frontiere dell’intelligenza artificiale, tema dell’edizione 2014.

Durante la premiazione, i partecipanti si sono confrontati con l’ingegnere Luca Ghetti della Fondazione ‘Ettore Sansavini’ sul seguente argomento: ‘Modelli cognitivi, brain frame,  nuove prospettive tecnologiche’.

Quattro i riconoscimenti assegnati dalla giuria, composta dai professori Carlo Bucci, Alessio Segnanti, Peter Johan Ulf Helgesson e Giovanni Pezzi:
- Primo premio di 1500 euro a Matteo Grilli, Shapour Nemati, Enrico Gambi, Andrea Mordini e Francesco Baruzzi del liceo scientifico “Ricci Curbastro” di Lugo, con la seguente motivazione: “Il tentativo di affrontare gli argomenti dell’intelligenza artificiale cimentandosi con una simulazione informatica che favorisce l’apprendimento in maniera elementare ma efficace è forse l’aspetto più originale e meritevole di un lavoro per il quale la qualità delle informazioni raccolte e le fonti sono ineccepibili ed esaurienti. Una buona architettura logica delle tecniche di presentazione, unita ad una stimolante efficacia estetica, confermano un giudizio più che positivo”.

- Secondo premio di 1000 euro a Giovanni Albergucci, Benedetta Giampietri, Asia   Pagliai, Francesca Santi, Ilaria Sichi del liceo scientifico “Enrico Fermi” di San Marcello Pistoiese con la seguente motivazione: “Capacità di sintesi nell’articolazione del discorso e completezza delle argomentazioni favoriscono un giudizio più che buono. Meritevole di segnalazione è il fatto che, pur se incluso nel bando di concorso, solo questo elaborato coglie l’opportunità di verificare empiricamente il lavoro di un Centro di ricerca che opera con l’intelligenza artificiale a scopo diagnostico. L’analisi fatta di ogni aspetto connesso al tema è esauriente e completa”.

- Terzo premio di 600 euro a Francesco Belli, Luca Falaschini, Davide Lapolla, Alessandro Natale e Lorenzo Servadei del liceo scientifico “Oriani” di Ravenna con la seguente motivazione: “L’utilizzo di una buona grafica e il perseguimento della multidisciplinarietà favoriscono l’efficacia della presentazione. Dopo un’introduzione storica, il discorso si sviluppa ordinando le tematiche affrontate in tre macro segmenti cognitivi. Un’ampia e documentata panoramica degli aspetti non dimentica di approfondire i caratteri salienti”.

- Sempre al Liceo Scientifico “Oriani” di Ravenna va il quarto premio di 300 euro. Carlo Boccaccini, Massimiliano Scaioli, Riccardo Scocco e Jacopo Zani hanno svolto un “lavoro apprezzabile, pur nella sua elementarità, per i tentativi di approfondimento e di utilizzo di supporti multimediali,  accompagnato da una buona scelta delle immagini".  

La premiazione si è svolta all’Auditorium di S. Umiltà di Faenza, alla presenza del Dirigente Scolastico dell’istituto Superiore Liceo di Faenza prof. Luigi Neri, del Vicesindaco del Comune di Faenza dott. Massimo Isola e dei Vicepresidenti di Confindustria Ravenna Tomaso Tarozzi (delega al Comprensorio faentino) e Stefano Gismondi (delega all’education).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concorso scientifico nazionale "Torricelli web": Il liceo scientifico di Lugo si aggiudica la quinta edizione

RavennaToday è in caricamento