menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il giardino delle "Erbe della Memoria" come punto di ritrovo: patto per decoro ed eventi

Bper, proprietaria dell’area, condividendo l'intento del Comune di rendere alla cittadinanza un servizio gradito e atteso, si è impegnata a destinare il giardino alla frequentazione pubblica

È stata approvata la convenzione tra il Comune e Bper Banca per l’uso pubblico, la custodia e la manutenzione del giardino Spalletti o delle "Erbe della Memoria", nei pressi di piazza Kennedy, la cui apertura è prevista in primavera. Bper, proprietaria dell’area, condividendo l'intento del Comune di rendere alla cittadinanza un servizio gradito e atteso, si è impegnata a destinare il giardino alla frequentazione pubblica: è nata pertanto l’esigenza di definire i rapporti tra i due enti con l’obiettivo di riqualificare, manutentare e gestire il giardino stesso e il locale adiacente, da utilizzare come punto di ritrovo, informativo, di conoscenza, vendita e degustazione delle erbe e dei prodotti derivati.

Tra gli impegni di Bper Banca, che dovrà affidare a un soggetto da individuare previa selezione il servizio di custodia e manutenzione e di gestione dell’immobile, rientrano interventi manutentivi ordinari e di pulizia delle aiuole e del verde, l’attivazione dell’impianto di irrigazione, l’apertura e chiusura del giardino con modalità e orari da concordare con il Comune, la custodia e la sorveglianza durante l’apertura. Nel locale sono previste attività di vendita e degustazione di alimenti e bevande a base di erbe (torte, focacce, biscotti, tisane e infusi) e attività divulgative e didattiche sulle erbe e sul loro impiego anche attraverso dibattiti e piccole iniziative culturali. La convenzione avrà la durata di un anno quale periodo sperimentale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento