menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torna l'influenza aviaria, un caso in un allevamento a Conselice: al via gli abbattimenti

Nel contempo, comunica ancora l'Ausl, "sono iniziate le operazioni di monitoraggio straordinario disposto dalla Regione Emilia – Romagna su tutti gli allevamenti finalizzati allo svezzamento e al commercio delle specie avicole".

Torna l'influenza aviaria nella Bassa Romagna. Il Servizio Veterinario del Dipartimento di Sanità Pubblica di Ravenna dell'Ausl della Romagna, nell’ambito del piano di monitoraggio regionale per influenza aviare, ha isolato n virus influenzale H7N1 in un allevamento di svezzamento a bassa patogenicità, nel comune di Conselice. Il controllo è stato effettuato il 18 giugno scorso. La conferma è arrivata mercoledì da parte del personale del Laboratorio di Referenza per influenza aviaria, all’IZS delle Venezie a Padova

"Pertanto - comunica l'Ausl in una nota - sono stati disposti il divieto di movimentazione dei capi avicoli in entrata e in uscita e l’abbattimento di circa un migliaio di capi presenti nell’azienda". Le operazioni sono iniziate già mercoledì. Nel contempo, comunica ancora l'Ausl, "sono iniziate le operazioni di monitoraggio straordinario disposto dalla Regione Emilia – Romagna su tutti gli allevamenti finalizzati allo svezzamento e al commercio delle specie avicole".
     

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento