Riolo Terme, insediato ufficialmente il consiglio comunale dei ragazzi

Dalla prossima settimana, i neo eletti sindaco e vice sindaco parteciperanno al progetto Con-Cittadini 2014/2015 coordinato dalla Provincia di Ravenna

Passaggio di testimone, nella sala del Consiglio comunale della città termale, nell'insediamento del nuovo Consiglio comunale dei ragazzi, eletto nel mese di novembre scorso. Davanti all'assemblea degli adulti e a un nutrito gruppo di genitori, il sindaco uscente, il tredicenne Alessandro Carpaneta, ha consegnato la fascia tricolore al suo successore, Antonio Marco D'Errico 12 anni, che guiderà il Consiglio per questo anno scolastico.

"Sono pronto a cominciare quest’avventura – ha dichiarato il neo sindaco dei ragazzi, Antonio Marco, – anche se so che non sarà semplice. Cercherò di fare del mio meglio e di ottenere buoni risultati, grazie anche all’aiuto dei miei compagni". Un discorso d’insediamento in piena regola, da cui trapelava tutta l’emozione e la timidezza della giovane età, stemperate dal caloroso applauso della platea. «Sono contento – ha commentato Alessandro Carpaneta – dell’elezione di Marco, che è stato uno dei miei consiglieri. Spero che il nuovo Consiglio prosegua il lavoro iniziato insieme, con l’aggiunta di nuovi stimoli e idee. Per me – conclude – è stata un’esperienza bella che mi ha insegnato tanto e mi ha fatto capire quanto sia difficile riuscire a rendere felici le persone, ma che ci ha fatto crescere molto".

Nello svolgimento del suo mandato di Sindaco dei ragazzi, Antonio Marco D'Errico ha nominato Andrea Tronconi Vice Sindaco e Mattia Amoruso, Alice Lisei, Matteo Casadio Assessori e sarà affiancato dai consiglieri eletti Anna Zuffa, Andrea Gonelli, Giuseppe Frontali, Pietro Frontali, Simone Frollo, Luca Giovannini, Dimaco Gentilini, Adem Achouri, Riccardo Valdrè, Luca Ciaranfi, Lucia Fischetti, Natalie Gramigna e Tommaso Frontali. Segretario del consiglio è Elena Olivieri.

Dalla prossima settimana, i neo eletti sindaco e vice sindaco parteciperanno al progetto Con-Cittadini 2014/2015 coordinato dalla Provincia di Ravenna. Un rilevante momento di confronto con i ragazzi delle altre consulte e consigli comunali dei ragazzi del territorio provinciale. Tanti altri saranno i progetti sulle quali i baby amministratori potranno lavorare e con i quali potranno anche divertirsi per un’iniziativa importante del territorio che coinvolge non soltanto i ragazzi ma anche le famiglie che li supportano. Da parte dell'Amministrazione Comunale c’è la massima attenzione a questo progetto svolto in stretta collaborazione con l'Istituto Comprensivo Pascoli di Riolo Terme e in particolare dell'insegnante Valentina Martuzzi, e dalla Dirigente Valgimigli e del Centro di aggregazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento