Politica Riolo Terme

Riolo Terme, De Carli (PdF): "135 voti rappresentano le fondamenta di un lavoro ben fatto"

De Carli commenta il risultato delle amministrative: "Il 5,76% di consensi conquistati in una campagna elettorale dove in molti hanno lavorato per vederci 'fuorio dalle istituzioni sono il segno di una tenacia unica e di una vitalità programmatica robusta"

Il candidato sindaco per Riolo Terme Mirko De Carli commenta il risultato elettorale che ha portato alla vittoria della sindaca Malavolti: "Una cosa possiamo dirla a voce alta: ogni riolese che ci ha dato fiducia ci ha conosciuto, abbracciato e incoraggiato. 135 riolesi che rappresentano le fondamenta di un lavoro ben fatto in questi 5 anni di opposizione - afferma De Carli - e che sono il punto di partenza per costruire una comunità politica che negli anni continuerà a lavorare per servire i bisogno di chi non è rappresentato dalla sinistra".

"Il 5,76% di consensi conquistati in una campagna elettorale dove in molti hanno lavorato per vederci “fuori” dalle istituzioni sono il segno di una tenacia unica e di una vitalità programmatica robusta. La cosa che mi fa sorridere di più - continua l'esponente del Popolo della Famiglia - i tanti che mi fermano e che mi riconosco, finalmente, come un riolese, uno di loro. E gioia più grande non ci poteva essere. Grazie a tutti, alla mia meravigliosa squadra e a Riolo Terme che chiede con speranza cinque anni di duro lavoro per tornare a splendere come merita”.

"Il risultato conquistato sul campo a Riolo Terme è nato ben prima di ieri ed è nato in una giornata di aprile del 2021. Mentre continua l’impegno come consigliere comunale, in tempi difficili e complessi come quelli della pandemia, iniziammo a immaginare un percorso nuovo di rappresentanza politica che unisse i valori del Popolo della Famiglia a un “civismo” fortemente ancorato alle tradizioni romagnole e capace di offrire risposte pragmatiche e non demagogiche sulle grandi questioni che riguardano la nostra terra di Romagna - aggiunge De Carli - Mettere in campo la prima alleanza tra Lista per Ravenna e Popolo della Famiglia, dando vita a quella che abbiamo chiamato “Coalizione civico popolare”, ha posto le basi per mettere insieme queste due sensibilità che sono alla base di un reale sentimento popolare di molti cittadini che da tempo, troppo tempo, attendono un’alternativa di reale buon governo alla sinistra".

"Azzeramento del tasso ideologico, programmi elettorali densi di “cose da fare” capaci di essere un sentiero guida praticabile anche dai banchi dell’opposizione e costituzione di comunità politiche locali fortemente salde sui valori della famiglia e dell’impresa familiare (ossatura di questo nostro bellissimo territorio): questi ingredienti hanno permesso - sottolinea De Carli - di raggiungere il 5,02% a Ravenna (nelle amministrative 2021) e di eleggere Alvaro Ancisi, insieme a tanti consiglieri circoscrizionali, al Comune di Ravenna e un anno dopo, crescendo di consensi ed arrivando al 5,72%, riconfermare il sottoscritto al Comune di Riolo Terme".

"Prima da Ravenna e ora anche da Riolo Terme mette sempre più radici in Romagna il tentativo di consegnare ai cittadini romagnoli un’offerta politica civica, ma fortemente ancorata ala centralità della famiglia di cui è da sempre imbevuta la nostra terra, che potrà rappresentare nelle prossime tornare elettorale una risposta attesa per tanti altri comuni romagnoli dove l’alternativa di buon governo alle sinistra latita o si confonde con liste civiche improvvisate e figlie di partiti nazionali che continuano a essere schiavi della paura di presentarsi “mettendoci” veramente la faccia. Noi la faccia, il cuore e l’anima ce li abbiamo messi senza risparmiarci in alcun modo e lo continueremo a fare dai banchi dell’opposizione, in sempre più comuni, con un solo obiettivo: costruire, dal basso e con la tenacia romagnola che ci contraddistingue, la casa politica di coloro che non riconoscono nei “non valori” di una sinistra preoccupata solamente alla gestione del potere e non alla reale rappresentanza delle collettività comunali", conclude De Carli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riolo Terme, De Carli (PdF): "135 voti rappresentano le fondamenta di un lavoro ben fatto"
RavennaToday è in caricamento