Via chiusa da 2 anni a S. Pietro in Trento, Sangiorgi (Pigna): "Siano effettuati i lavori necessari"

L'esponente della lista civica chiede al sindaco di sollecitare il Consorzio di Bonifica per svolgere i lavori di ripristino

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

Da circa due anni i muretti di contenimento presenti nel ponticello di attraversamento del canale di scolo (di competenza del Consorzio di Bonifica) di vicolo Malagola a San Pietro in Trento sono stati danneggiati da una mezzo agricolo in manovra. Nell’autunno del 2020, è stato interdetto l'accesso alla strada con l'apposizione di transenne anziché effettuare le necessarie opere di ripristino.

Conseguentemente si è venuta a creare una situazione di forte disagio per i residenti del vicolo Malagola e ancor più agli agricoltori che per poter accedere ai terreni, sono costretti ad effettuare percorsi alternativi utilizzando anche strade ad alta percorrenza di mezzi, con tutti i pericoli del caso.

Il Vicolo Malagola collega due strade comunali ovvero la via Ramona e la via Dell’Orso, consentendo il transito delle attrezzature agricole utilizzate per la coltivazione dei terreni circostanti. Il vicolo Malagola consente di collegare le due strade senza attraversare il “paese”, conseguentemente, a causa della predetta interruzione, i mezzi agricoli sono costretti a circolare per il centro abitato, con notevole disagio per i residenti e per gli stessi agricoltori. 

Per quanto concerne nello specifico gli agricoltori, essendovi terreni che si trovano in prossimità di tale interruzione, si arriva al paradosso che: “per coltivare l’appezzamento lato ovest, si accede al Vicolo da Via Ramona, successivamente, per recarsi in quello attiguo, ma raggiungibile solo dalla parallela Via dell’Orso (lato est), si esce dal Vicolo, si percorre la Via Taverna, transitando letteralmente, “in mezzo al paese”, per poter poi imboccare Via dell’Orso ed arrivare al terreno. Analogo problema e percorso debbono affrontare gli automezzi per il ritiro dei rifiuti presso le abitazioni dei residenti in Vicolo Malagola.

Da ultimo, è importante evidenziare che sia Via Ramona sia la parallela Via Dell’Orso si ricongiungono alla Via Nuova che accede alla zona industriale di Roncalceci, nonché, proseguendo, alla Via Ravegnana: purtroppo, il manto stradale della Via Nuova è completamente ammalorato, nonostante, l’indiscutibile utilità per le attività del territorio.

Sollecitiamo, quindi, il Sindaco de Pascale e la sua Giunta, affinché chieda al Consorzio di Bonifica di effettuare i lavori di ripristino del canale per consentire finalmente la riapertura di Vicolo Malagola chiuso ormai da due anni, nell'esclusivo interesse dei ravennati residenti in queste zone e di tutti coloro i quali si trovano a percorrere le strade in oggetto.

Paola Sangiorgi - Lista civica La Pigna

Torna su
RavennaToday è in caricamento