Cronaca

Dante 'si prende la piazza': il gigantesco ritratto del Sommo Poeta conquista Ravenna

Un trionfo d'arte e cultura a due passi dalla Tomba del Sommo Poeta. E' stata realizzata nel corso della notte quest'opera da Guinnes dei primati: "Il Dante più grande del mondo"

Nell'anno di Dante, il Sommo Poeta conquista non solo il cuore della gente, ma anche le piazze. Letteralmente. Accade così che venerdì mattina chi si trova a passeggiare per il centro storico di Ravenna si possa imbattere in un gigantesco ritratto del poeta. "Il Dante più grande del mondo. Realizzato per Danteplus in piazza San Francesco a Ravenna, a due passi dalla tomba del Sommo poeta", lo scrive sui social Alessandro Tricarico, l'artista pugliese che ha guidato il team che, nella notte fra giovedì e venerdì, ha dato vita a questo immenso ritratto di 47x22 metri. "Grazie di cuore a tutti, quello che sto facendo è possibile solo grazie a una grande squadra - commenta l'artista - Diffidate da chi dice di poter correre da solo, da chi spesso prende i meriti che non ha: "la felicità è tale solo se condivisa". E noi tutti, oggi, possiam dirci felici".

L'opera di enormi dimensioni, infatti, è stata realizzata nella piazza di fornte alla Basilica di San Francesco da Tricarico e dal suo team che hanno posizionato e incollato fra loro oltre 600 fogli di carta recanti ciascuno un frammento di ritratto. Come ha spiegato anche Marco Miccoli di Bonobolabo, ideatore del progetto Dante Plus, si tratta di un'opera unica e la si può ammirare dal vivo solo nella giornata di venerdì. Ci si può anche camminare sopra, almeno fino alle 19, quando si procederà allo strappo dell'opera: "Ognuno così potrà letteralmente portarsi a casa un pezzo di Sommo Poeta", precisa Miccoli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dante 'si prende la piazza': il gigantesco ritratto del Sommo Poeta conquista Ravenna

RavennaToday è in caricamento