Gli ospedali si preparano all'emergenza: nuove strutture a Ravenna e Lugo

Si tratta di moduli prefabbricati e temporanei che consentiranno di aumentare gli spazi di attesa e le postazione di pre-triage, per far fronte a un eventuale ulteriore afflusso di pazienti

Nuovi spazi aggiuntivi per i pronto soccorso di Ravenna e Lugo: a questo serviranno le due nuove strutture provvisorie in arrivo all’esterno degli ospedali Santa Maria delle Croci e Umberto I. Si tratta di moduli prefabbricati e temporanei che, senza interventi invasivi che potrebbero interferire con le attività sanitarie, consentiranno di aumentare gli spazi di attesa e le postazione di pre-triage, per far fronte a un eventuale ulteriore afflusso di pazienti.

I primi moduli stanno arrivando in questi giorni a supporto del Pronto Soccorso dell’ospedale Umberto I di Lugo, dove si prevede l’allestimento in esterno, in area attigua al pronto soccorso in prossimità dell’attuale camera calda, di moduli per l’attesa dei pazienti non sospetti Covid e per l’attività di pre-triage. La struttura, così allestita, sarà connessa all’edificio ospedaliero tramite due corridoi, anch’essi realizzati con moduli prefabbricati, di collegamento ai percorsi distinti per i pazienti sospetti e non sospetti. La superficie complessiva dell’intervento è di circa 200 metri quadri.

ospedale-lugo-3

Dopo Lugo verrà allestita una struttura prefabbricata provvisoria all’esterno dell’ospedale Santa Maria Delle Croci di Ravenna. Qui è prevista la realizzazione di struttura esterna dotata di due corpi principali, al bisogno utilizzabili separatamente e dotati di servizi dedicati e serviti da ingressi e percorsi distinti. L’area prefabbricata prescelta per l’allestimento è quella posta sul retro dell’edificio Dea, che ha dimensioni ampie ed è vicina al parcheggio dedicato agli utenti del pronto soccorso. Successivamente l’Unità operativa “Progettazione e Sviluppo edilizio” dell’Ausl Romagna procederà all’installazione di analoghe strutture esterne provvisorie anche presso altri ospedali romagnoli. La spesa per i due allestimenti di Lugo e Ravenna prevista per i primi sei mesi ammonta a circa 120.000 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

  • Troppe persone nel negozio di alimentari: chiuso per 5 giorni

Torna su
RavennaToday è in caricamento