Incendio a Faenza, il presidente di Lotras: "Non vanificheremo anni di investimenti"

E’ quanto ha dichiarato Armando de Girolamo, Presidente di Lotras System, all’indomani dell’incendio che ha completamente distrutto lo stabilimento di Faenza

"Ringrazio i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile, le Forze dell’Ordine e quanti hanno duramente lavorato nei giorni scorsi per lo spengimento dell’incendio e la messa in sicurezza dell’area interessata". E’ quanto ha dichiarato Armando de Girolamo, Presidente di Lotras System, all’indomani dell’incendio che ha completamente distrutto lo stabilimento di Faenza.

“Le mie sentite espressioni di gratitudine sono anche rivolte ai rappresentanti nazionali regionali e locali delle Istituzioni e delle Organizzazioni di categoria dei diversi settori che con visite e messaggi ci hanno partecipato la loro solidarietà, come pure a cittadini, clienti e fornitori i quali, pur nell’evidente disagio determinato dall’accaduto, non ci hanno fatto mancare comprensione e vicinanza. Un pensiero particolare sento inoltre di rivolgere a dipendenti e collaboratori di Lotras System che si sono immediatamente prodigati per assicurare, attraverso altre nostre strutture, la continuità dell’attività, con l’obiettivo a breve del ripristino nella sua interezza. Questo perché non intendiamo vanificare anni di dedizione e investimenti, finalizzati alla realizzazione di una realtà economica di riferimento per la comunità faentina e delle realtà limitrofe, alle quali – conclude de Girolamo – ribadiamo la volontà di Lotras System di proseguire nell’impegno, nell’interesse del territorio e delle centinaia di famiglie interessate dall’attività aziendale”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati pubblicati martedì i risultati relativi alla ricerca di diossine/furani, idrocarburi policiclici aromatici (ipa) e metalli nell'aria condotta da Arpae a seguito dell'incendio di via Deruta.

LE NOTIZIE DI OGGI

Ex vigilessa uccide il compagno con una coltellata: chi era la vittima dell'omicidio
Gira nuda per il paese urlando contro il compagno, poi si scaglia contro un Carabiniere
Incendio a Faenza, il presidente di Lotras: "Non vanificheremo anni di investimenti"
E' morta Nadia Toffa, il commovente addio delle Iene: "Niente sarà più come prima"
Prostitute, ubriachi, venditori e campeggiatori abusivi: raffica di multe
Arriva una notte con fulmini e tuoni: stop all'afa, ma per Ferragosto torna il sole
Spettacolo nel cielo: dove vedere i fuochi d'artificio di Ferragosto

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, Bassa Romagna ancora martoriata dalla grandine: chicchi grandi come noci

  • Fatale incidente nella notte: muore in bici investito da un'auto

  • Si tuffa nella piscina dell'hotel, poco dopo lo ritrovano morto in acqua

  • Dalle parole si passa velocemente ai fatti: nel caos spunta una lama, accoltellato un ragazzo a Marina di Ravenna

  • Sassi dal cavalcavia, colpita un'auto con una famiglia a bordo: "Un grande spavento per i bimbi"

  • Trovato senza sensi in acqua, morto un anziano turista in spiaggia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento