Cronaca

Oltre 50mila nuovi posti docente per l'anno scolastico 2018/19: la situazione a Ravenna

E’ questo il dato che emerge dalla assegnazione del contingente regionale dei posti in organico dell’autonomia, comprensivo dei posti per il sostegno agli alunni disabili e dei posti per il potenziamento dell’offerta formativa

Le scuole dell’Emilia-Romagna disporranno complessivamente, per l’anno scolastico 2018/19, di 52.644 posti per l’organico del personale docente. E’ questo il dato che emerge dalla assegnazione del contingente regionale dei posti in organico dell’autonomia, comprensivo dei posti per il sostegno agli alunni disabili e dei posti per il potenziamento dell’offerta formativa, per il prossimo anno scolastico.

Nel dettaglio il nuovo contingente, per l’anno scolastico 2018/19, sarà così ripartito: posti comuni 43.399, suddivisi in 41386 posti comuni (774 posti normali in più rispetto al contingente dello scorso anno che ammontava a 40.612 unità), organico di fatto 2.013 posti; posti di sostegno 5.437 (come lo scorso anno). Posti di potenziamento 3.808 ripartiti in 3375 posti comuni (45 dei quali destinati alla scuola dell'infanzia), sostegno 433. In sintesi, tenendo conto anche del potenziamento, i posti comuni a disposizione saranno 46.774 (41.386 relativi all'organico di diritto, 2.013 all'organico di fatto e 3.375 di potenziamento). I posti di sostegno saranno 5.870 (5.437 più 433 di potenziamento). Al totale si aggiungeranno i posti in deroga per il sostegno autorizzati direttamente dal Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale (lo scorso anno oltre 3000).

A Ravenna e nelle altre province

I contingenti sono stati ridistribuiti e assegnati a cura dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia-Romagna, agli Uffici di ciascun Ambito territoriale i quali, acquisite a loro volta le richieste formulate dai Dirigenti scolastici, dovranno procedere alla ripartizione dei posti tra le istituzioni scolastiche del territorio di pertinenza. Nella provincia di Ravenna i posti saranno 4370, di cui 3896 comuni e 474 di sostegno. A Bologna i posti saranno 11.458 (10.142 comuni e 1.316 di sostegno); a Modena 9.256 (8.212 e 1.044); a Reggio Emilia 6.448 (5.603 e 845); a Parma 5.090 (4.543 e 547); a Forlì-Cesena 4.788 (4.387 e 401); a Ravenna 4.370 (3.896 e 474); a Ferrara 3.884 (3.405 e 479); a Rimini 3.850 (3.437 e 413) e a Piacenza 3.500 (3.149 e 351).

LE NOTIZIE DI OGGI

Il saluto degli amici a Cristian: "Sarai sempre il più forte". Autista indagato per omicidio stradale
Un nastro nero sulla canotta per ricordare la mascotte Cristian: "Ciao Leone"
Schianto fatale contro un'auto: morto giovane scooterista
La lite sul lavoro scoppia in aggressione: colpito alla testa con un tubo di ferro, è grave
Senza biglietto si rifiuta di scendere dal treno: "Situazione fuori controllo"
Nuovo autovelox fisso, presto altri tre in funzione: ecco dove sono
Non solo nuovi autovelox: previste anche nuove rotonde. Ecco dove saranno
Violento scontro tra tre mezzi: uomo incastrato nell'abitacolo del furgone
Sequestrato un container di scarpe finte 'made in Italy': venivano dall'Albania
Oltre 50mila nuovi posti docente per l'anno scolastico 2018/19: la situazione a Ravenna
Lotta alla zanzara tigre: dove ritirare il larvicida, multe fino a 516 euro per i 'furbetti'
Feste in spiaggia fino a tarda notte: fissate le serate in deroga

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oltre 50mila nuovi posti docente per l'anno scolastico 2018/19: la situazione a Ravenna

RavennaToday è in caricamento