Un'App per informare le donne sul problema della violenza: l'idea di D.i.Re

a App potrà essere visitata per avere informazioni su D.i.Re, le attività, le notizie e i comunicati stampa, accedere a contenuti multimediali quali spot audio o video e contattare i centri antiviolenza con i link ai loro siti

E’ online una Applicazione di D.i.Re per informare facilmente le donne sul fenomeno della violenza. La App, realizzata grazie ad un progetto finanziato dalla Fondazione Kering Gucci, è scaricabile su smart-phone, tablet, o computer ed è pubblicata sugli stores apple e android. Si possono pubblicare i bottoni dei rispettivi stores col link diretto alla pagina della app, ai seguenti
indirizzi: https://itunes.apple.com/WebObjects/MZStore.woa/wa/viewSoftware?id=658328887 oppure https://play.google.com/store/apps/details?id=com.appsbuilder430715&feature=search_result#?t=W251bGwsMSwyLDEsImNvbS5hcHBzYnVpbGRlcjQzMDcxNSJd

La App potrà essere visitata per avere informazioni su D.i.Re, le attività, le notizie e i comunicati stampa, accedere a contenuti multimediali quali spot audio o video e contattare i centri antiviolenza con i link ai loro siti. Una delle funzioni interessanti della App D.i.Re è quella di accedere ad informazioni su che cos’è la violenza ontro le donne, quali sono le sue caratteristiche, che cosa fare in caso di violenza, quali sono i diritti delle donne, e quali servizi può offrire D.i.Re.

E’ anche possibile effettuare il test I.S.A (Incresing Self Awareness) di autovalutazione di rischio in caso si vivano relazioni con violenza. Il test è anonimo e garantisce la tutela della privacy. Dopo la compilazione saranno date informazioni sul profilo del rischio e su che cosa è opportuno fare se si stanno vivendo situazioni di maltrattamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • "Babbo, da dove viene la mia famiglia?": e lui ricostruisce 7 secoli di parenti in tutto il mondo

  • Contagi in aumento: rientro in classe rinviato per le scuole superiori

  • Coronavirus, Ravenna maglia nera per nuovi decessi in Emilia Romagna: 15 morti

Torna su
RavennaToday è in caricamento