rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Politica

36 ore d'attesa in barella prima del ricovero, Lega: "Ennesimo triste caso"

"Non è la prima volta in cui veniamo a conoscenza di casi in cui i pazienti attendono in Pronto Soccorso per ore e a volte i giorni"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RavennaToday

La situazione del Pronto Soccorso di Ravenna è tristemente nota ed è stata denunciata da tutte le forze politiche di opposizione oltre che riconosciuta dalla maggioranza e dall’amministrazione. Non è la prima volta in cui veniamo a conoscenza di casi in cui i pazienti attendono in Pronto Soccorso per ore e a volte i giorni: sono infatti emersi dalla cronaca locale e continuano a giungere segnalazioni riguardo casi come questo. La segnalazione che ci è giunta riguarda un uomo che ha atteso oltre 36 ore prima di essere effettivamente ricoverato. Anche in queste ore ci sono individui che attendono abbandonati nei corridoi del pronto soccorso, soli senza la possibilità di avere al loro fianco i cari, in attesa di essere presi in cura. L’amministrazione ha già annunciato interventi strutturali che riguardano il pronto soccorso, si chiede quindi un chiarimento sulle tempistiche relative e sulla tipologia di interventi, inoltre vista la situazione di urgenza si chiede quali misure in coordinamento con l’Ausl, la regione e con il Ministero della Salute si stanno valutando per intervenire nel periodo antecedente il completamento degli interventi strutturali annunciati.

Giacomo Ercolani, consigliere Lega Ravenna

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

36 ore d'attesa in barella prima del ricovero, Lega: "Ennesimo triste caso"

RavennaToday è in caricamento