Ospedale, ospedale

  • Inaugurata una nuova sala per l'allattamento al consultorio di Lugo

  • Sacchi pieni di regali di Natale per i bambini ricoverati in ospedale

  • Un angelo che sorregge l'Italia: l'opera d'arte donata all'ospedale

  • Coinvolgere il paziente per migliorare il post-operatorio: l'ospedale di Faenza fa scuola

  • Natale in ospedale: donate tre macchinine elettriche ai bimbi ricoverati in pediatria

  • Coronavirus, Fusari (Ausl): "In terapia intensiva anche pazienti giovani. Il vaccino? Non sappiamo la durata"

  • L'azienda rinuncia alla cena di Natale e dona un pc all'ospedale

  • Carenza di infermieri in ospedale, più di 60 in quarantena. Manzoli (RiC): "Misure dell'Ausl insufficienti"

  • Pronto soccorso affollato, Liverani (Lega): "Curare anche i pazienti non-Covid"

  • Una ravennate infetta dal Covid sviluppa una rara sindrome: il caso fa scuola nel mondo

  • Steward sottopagati fuori dall'ospedale, il sindacato: "Sanare la grave ingiustizia"

  • Dopo il 'covid hospital' nuovi medici, infermieri e primari per l'ospedale di Lugo

  • Sanità innovativa: in ospedale si sostituisce la valvola aortica senza fermare il cuore

  • Il cuore grande di due genitori-imprenditori: donano regali ai bimbi ricoverati in ospedale

  • Unione: nuovo piano di copertura per l'ospedale di Lugo

  • "Steward dell'ospedale pagati meno di 5 euro l'ora": la denuncia

  • Coronavirus, Mazzoni: "Impensabili i cenoni di Natale. Anche col vaccino dovremo rispettare delle regole"

  • In ospedale uno stimolatore all'avanguardia per trattare il dolore cronico

  • Il medico della terapia intensiva va in pensione. Gli auguri dei colleghi: "Grazie di cuore"

  • Emergenza Covid: all'ospedale di Faenza una nuova struttura pre-triage

  • Una nuova infrastruttura per il pronto soccorso dell'ospedale di Faenza

  • I dipendenti Ausl segnalano i problemi: tra i più frequenti la relazione capo-collaboratore

  • 3.000 Caterine per le dottoresse e le infermiere dell'ospedale

  • Coronavirus, la direttrice della Sanità pubblica: "Solo se si vaccineranno in tanti si interromperà la pandemia"

  • "50 ore al pronto soccorso", l'Ausl si scusa: "Rinforzi per evitare il ripetersi di questi episodi"