rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
WeekEnd

Primo weekend "carnevalesco" con carri, sfrappole e sfilate. Ma anche sagre, mostre e spettacoli

Un carnevale con eventi per tutte le età e tutti i gusti. Tanti gli incontri culturali, compresi quelli dedicati al Giorno del Ricordo

Sono ai nastri di partenza e non aspettano altro che riempire le strade di allegria e colori  carri e le maschere protagonisti a Ravenna e non solo nel primo fine settimana dedicato al Carnevale. Eventi che proseguiranno anche nel weekend successivo. Ricca anche l'offerta teatrale, sia di prosa che in musical e molto interessante il programma di incontri culturali.

Carri e coriandoli ai nastri di partenza: arriva il Carnevale 

Torna come ogni anno l'attesa invasione di carri allegorici, maschere e costumi che, accompagnati da nuvole di coriandoli, riempiono le strade del centro di Ravenna e di Punta Marina. Domenica, infatti, si rinnova l'appuntamento con il Carnevale dei Ragazzi. Una festa che può essere sostenibile e divertente allo stesso tempo. Per chi vuole rinnovare il proprio travestimento, ma non vuole o non può comprarne uno nuovo ogni anno, può partecipare infatti al “Baratto di Carnevale”, domenica nella sede di a CittAttiva.

Sagre e sapori: domenica il Pranzo del santagatese lontano

Un modo "gustoso" per chiudere la festa patronale pensando anche a chi è emigrato tanto tempo fa. A Sant'Agata sul Santerno è l'ultimo weekend in onore della patrona, che vedrà sabato la cerimonia di intitolazione dell’albero dedicato ai nati nel 2023, oltre ad altre iniziative prima della chiusura domenica 4 febbraio con il tradizionale pranzo del santagatese lontano.

A Cervia protagonista Guareschi, a Castel Bolognese il vescovo parla di intelligenza artificiale

Il Teatrino della Casa delle Aie a Cervia ospita un nuovo appuntamento dei "Venerdì Culturali", venerdì, incentrato sul rapporto tra Giovannino Guareschi, l'autore di Don Camillo, e la stessa città di Cervia. Lo stesso giorno a Lugo nuovo appuntamento del "Caffè Letterario" con lo scrittore Andrea Molesini. Mentre a Castel Bolognese un particolare confronto tra scienza e religione con il vescovo di Imola che parla di intelligenza artificiale

Al Musa di Cervia, invece, si scoprono l'origine del nome Romagna e tante altre curiosità nelle “Chiacchierate di Archeologia”. Il secondo appuntamento è in programma sabato. Partono e dureranno fino ad aprile gli appuntamenti alla Biblioteca Comunale di Castel Bolognese con la rassegna “Incontri con gli autori”. Ad aprire la rassegna Simone Biagi. E ancora sabato nuovo appuntamento con “I sabati della Rocca” insieme a Marco Baliani e allo storytelling.

Al Mercato Coperto è protagonista Claudio Baglioni

"Quattro giorni di te e di noi” è il titolo della rassegna dedicata alla musica e all’arte di Claudio Baglioni per celebrare il suo ultimo anno di carriera prima del ritiro dalle scene. Domenica 4 febbraio 2024 al Mercato Coperto di Ravenna in piazza Andrea Costa un concerto di una cover band. Fino a domenica si svolge invece la tredicesima edizione di “Fiato al Brasile”, il festival organizzato dalla Scuola di Musica Sarti. Interessante l'appuntamento di sabato al Mic

Molto ricca e variegata l'offerta teatrale 

Prosegue la Stagione del Teatro Ras con lo spettacolo "La Faglia" che andrà in scena venerdì e sabato. Il testo dell'autrice francese Adèle Gascuel viene portato in sul palco da Daniele Amendola e Valerio Malorni con la regia di Simone Amendola. È dedicato invece a Luigi Tenco lo spettacolo con musica dal vivo "Ciao amore ciao", che la Compagnia Asini Bardasci presenterà sabato al teatro binario di Cotignola. Prende il via sabato la rassegna di Teatro per le Scuole al Teatro Comunale "Walter Chiari" di Cervia. Quattro spettacoli destinati ai bambini delle materne e agli studenti delle scuole dell’obbligo.

Un incontro tra favola e vita quotidiana ambientato in Romagna, al gusto di Albana: questo il canovaccio dello spettacolo gratuito “Innamorati della vita” che andrà in scena sempre sabato al Teatro comunale "Walter Chiari" di Cervia. Ancora sabato al Teatro Goldoni di Bagnacavallo verrà proposto lo spettacolo tratto dal libro “La farfalla senza ali” scritto per Aido da Renato Gadda e messo in scena con la collaborazione dell’associazione culturale Entelechia di Lugo. Parlando di Carlo Goldoni commediografo, invece, la sua opera arriva sabato a Russi attraverso l’interpretazione di Federico Grassi diretto da Alberto Oliva in una riproposizione tratta dai Mémoires.

Continuano al Mic le visite guidate alla scoperta della ceramica

Proseguono anche le visite guidate a tema al Mic di Faenza per esplorare le collezioni ceramiche in modo nuovo e divertente. Domenica la visita dal titolo "Cibo in tavola con fantasia!". Apre sabato, invece, la mostra di pittura e scultura “Dal figurativo all’informale, dall’astratto, dalla natura morta al paesaggio, alla figura, al ritratto”. Esporranno 35 artisti, tra pittori, mosaicisti e scultori, di varie nazionalità. Sempre domenica allo spazio espositivo Pallavicini22 Art Gallery si inaugura la personale di Roberto Pagnani “Amnesie (2015-2023)”.

Cultura e memoria: ultimi eventi in ricordo della Shoah

Continuano gli eventi sul territorio collegati al Giorno della Memoria e partono le iniziative dedicate al Giorno del Ricordo. Cervia, infatti, ricorda l'esodo degli istriani, fiumani e dalmati e i Martiri delle Foibe con un ricco programma che parte nel fine settimana

Proseguono gli itinerari danteschi 

Nell'ambito della rassegna Incontro a Dante - Percorsi guidati alla scoperta della Ravenna del Sommo Poeta, domenica è in programma "Cercar Dante per Ravenna". L’itinerario si concentra nella Zona del Silenzio per raccontare la storia di Dante e le vicende delle sue sepolture attraverso i luoghi che più ne hanno lasciato memoria.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primo weekend "carnevalesco" con carri, sfrappole e sfilate. Ma anche sagre, mostre e spettacoli

RavennaToday è in caricamento